Calcio, Ostiamare, Serie D, si chiude il 2021 in bellezza. 1 a 0 al Lanusei, è poker

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp

Poker! L’Ostiamare batte 1 a 0 il Lanusei, all’Anco Marzio, nell’ultima sfida del 2021, e conclude l’anno solare in bellezza con 4 successi consecutivi, che proiettano i lidensi nelle zone nobili della graduatoria. 26 punti nel Girone G, ma con la gara con la Nuova Florida da ripetere nel nuovo anno. L’appuntamento però, per tutti, è a Formia il 9 Gennaio per l’ultima di andata, Buon Natale e buone feste a tutti!

Primo tempo a reti bianche, Bertoldi regala l’unica emozione

Gara molto scorbutica, nella prima frazione, per i Gabbiani, contro un Lanusei grintoso (forse troppo) e molto concentrato in difesa.

Tanti gli scontri, con il signor Bracaccini di Macerata, arbitro della sfida, costretto subito ad estrarre i gialli per frenare i bollenti spiriti, soprattutto dei ragazzi di Stefano Campolo.

Ma l’Ostiamare ci prova e costruisce una buona chance intorno al 27′. Sul cross in area, Bertoldi si coordina e, di prima intenzione, prova con una conclusione in diagonale. La palla sfila sul fondo di poco, con Palombo che non avrebbe potuto nulla se la palla fosse stata indirizzata nello specchio. Biancoviola pericolosi.

Poco o nulla, invece, dalle parti di Trovato che deve disimpegnarsi solamente in qualche presa alta, sui tentativi di cross a lunga gittata dei ragazzi del Lixius.

Lorusso spezza l’equilibrio. La traversa ferma Pischedda

Si riparte, e sempre con l’Ostiamare a cerca di rompere la resistenza del Lanusei pronto, a sua volta, a ripartire in velocità.

E al 23′ arriva il gol che vale la quinta vittoria consecutiva. Ancora un cross teso in area, palla che viene spizzata dalla difesa ospite, con Palombo in uscita. La sfera arriva a Lorusso che, senza pensarci, di testa, disegna il pallonetto giusto con la sfera che va a infilarsi in fondo al sacco. Conclusione fantastica, beffarda, e vincente.

Quinto centro in campionato per l’ex Trastevere e Ostiamare avanti. Il Lanusei, colpito dai ragazzi di Gardini, prova a reagire. Il primo tentativo è di Gaetani che dal limite prova la conclusione, senza però far male a Trovato.

Ben più pericoloso ancora Lorusso al 29′. La palla recapitatagli dalla lunga distanza, viene indirizzata verso la porta dal numero 10 con una conclusione pazzesca. Altrettanto bella è la parata di Palombo che smanaccia la palla in angolo.

Al 33′ invece brividi forti per l’Ostiamare. In azione di contropiede, Pischedda va alla conclusione, con il giro. Palla che si stampa sulla traversa e che poi viene allontanata. Bene così.

E una delle ultime emozioni di questo match, molto fisico, molto combattuto, e risolto dalla sesta prodezza stagionale di Lorusso. E’ Ostia a vincere, per la quinta volta consecutiva. E’ un Buon Natale per tutti i tifosi e appassionati dell’Ostiamare. E per un gruppo che, sicuramente, sarà grande protagonista nel 2022. Avanti Ostia, appuntamento a Formia al 9 Gennaio.

IL TABELLINO DI OSTIAMARE – LANUSEI 1-0

OSTIAMARE: Trovato, Lazzeri, Camara, Orchi (35’st Bianciardi), Sbardella, Sossai, Bertoldi (43’st Sordilli), Sabelli, Cardillo (28’st Matteoli), Lorusso, Ippoliti (30’st Pellacani). A disp.: Borrelli, Vagnoni, Berardi, Rossi, Compagnone, Matteoli. All.: Aldo Gardini.
LANUSEI: Palombo (38’st Benvenuti), Gualtieri, Meledandri (24’st Fernandez), Petruccelli, Pischedda (38’st Secci), Lazazzera, Macrì, Di Lollo (24’st Masia), Ciotoli (24’st D’Alessandris), Gaetani, Manca. A disp.: Tomety, Secci, All.: Campolo.
ARBITRO: Emanuele Bracaccini di Macerata.
MARCATORI: 23’st Lorusso (OM).
[smiling_video id=”221953″]


[/smiling_video]

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp

Never miss any important news. Subscribe to our newsletter.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Never miss any important news. Subscribe to our newsletter.

Recent News

Editor's Pick