F1 Abu Dhabi: le qualifiche Ferrari

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp
ferrari

Quinto e settimo posto, rispettivamente con Carlos Sainz e Charles Leclerc, per la Scuderia Ferrari Mission Winnow nell’ultima qualifica della stagione 2021. Alle spalle dei due sfidanti per il titolo iridato c’è stato un grandissimo equilibrio, come quasi sempre accaduto in questa stagione. Infatti, scorrendo la classifica ci sono sei piloti racchiusi in meno di tre decimi: a spuntarla in questa lotta per la seconda fila è stato Lando Norris ma Carlos gli è arrivato vicinissimo (61 millesimi il suo distacco) e lo stesso Charles è stato pienamente in lizza fino a poche curve dalla fine.

Questione di gomme

La chiave della qualifica è stata la gestione della mescola Soft, soprattutto nell’ultimo tentativo in Q3. Charles ha spinto tanto nei primi due settori ma è arrivato all’ultimo, quello più tortuoso, mancando di aderenza con le gomme posteriori e ha perso così quel paio di decimi che gli ha impedito di lottare fino alla fine per un posto migliore in griglia. Carlos, dal canto suo, è stato più equilibrato lungo tutto l’arco del giro e si è ritrovato vicinissimo a quel terzo posto che, oggi, era alla portata di entrambi.

Desiderio

Domani la gara si preannuncia molto incerta, considerato che anche sulla distanza i rapporti di forza sono apparsi ieri abbastanza ravvicinati fra i team che non competono per i titoli iridati. L’obiettivo sarà quello di portare a casa il terzo posto nella classifica Costruttori – basteranno sei punti all’attivo, indipendentemente dal risultato della McLaren – e di consentire a Charles di tenere la posizione attuale nel campionato Piloti e a Carlos di migliorarla. Soprattutto, il desiderio di tutta la squadra è terminare nella maniera migliore una stagione lunga e difficile ma utile per consolidare la sua crescita. Appuntamento quindi per domani alle ore 17 (14 CET) per l’ultimo show del 2021.

Carlos Sainz #55

Siamo molto soddisfatti della prestazione odierna visto che ieri era stato uno dei venerdì più difficili da parecchie gare a questa parte e oggi siamo stati in grado di recuperare bene. Abbiamo lavorato sodo per tornare ad avere una vettura competitiva e per questo ringrazio tutta la squadra. Questa sessione ha confermato i progressi che ho fattio in qualifica dall’inizio dell’anno e si tratta di un’ulteriore aspetto positivo di questo sabato.
Il terzo settore era fondamentale: per avere un buon giro non bisognava spingere troppo con le gomme nei primi due settori e dare tutto nell’ultimo. Guardando la classifica sarebbe anche potuta andare meglio visto che Lando è solo pochi centesimi davanti a me. Domani non sarà facile superare ma faremo di tutto per dargli del filo da torcere e guadagnare posizioni. Voglio concludere la mia prima stagione con la Scuderia Ferrari in crescendo. Andiamo in gara!

 

Charles Leclerc #16

C’era il potenziale per fare meglio oggi. In Q3 nel primo e nel secondo settore mi stava riuscendo un giro molto buono ma probabilmente ho spinto un po’ troppo. Di conseguenza quando sono arrivato nell’ultima parte non avevo più grip: è un peccato ma è andata così.
Rimontare domani non sarà facile, ma ce la metterò tutta. Abbiamo un passo gara piuttosto forte e quindi spero in una bella gara nell’ultimo appuntamento di questa stagione.

Laurent Mekies, Racing Director

Una qualifica solida, soprattutto per il livello della prestazione che abbiamo dimostrato. Sin dall’inizio della stagione abbiamo visto che, alle spalle dei due team che lottano al vertice, c’è un grandissimo equilibrio e basta pochissimo per essere davanti o dietro a un gruppo potenzialmente composto da dieci-dodici piloti. Carlos e Charles hanno dato il massimo, sono stati in lizza per la seconda fila fino all’ultimo e i loro piazzamenti finali sono una buona base di partenza per la gara di domani.
Dopo due piste totalmente nuove siamo arrivati su un circuito che è stato modificato in maniera significativa, rendendolo decisamente più scorrevole e credo che il lavoro fatto dalla squadra durante il fine settimana stia dimostrando ancora una volta la capacità di adattarsi velocemente alle novità. Oggi abbiamo avuto un approccio controcorrente nella gestione della qualifica, che ci ha aiutato a sfruttare il nostro potenziale: domani cercheremo di tradurlo in un buon risultato, utile per raggiungere quegli obiettivi che stiamo ancora inseguendo.
Vogliamo terminare la stagione con una bella gara, cercando di dare un sorriso ai nostri piloti, ai nostri colleghi che lavorano duramente ogni giorno, in pista e a Maranello, e a tutti coloro che, in tutto il mondo, seguono con passione e affetto la Scuderia Ferrari.

Fonte: ferrari.com
[smiling_video id=”218384″]

var url218384 = “https://vid1aws.smiling.video//SmilingVideoResponder/AutoSnippet?idUser=1161&evid=218384”;
var snippet218384 = httpGetSync(url218384);
document.write(snippet218384);

[/smiling_video]

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp

Never miss any important news. Subscribe to our newsletter.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Never miss any important news. Subscribe to our newsletter.

Recent News

Editor's Pick