Volley Club Frascati, serie C femminile, Giardina: “Non ci aspettavamo di essere lassù, ma ora…”

 Volley Club Frascati, serie C femminile, Giardina: “Non ci aspettavamo di essere lassù, ma ora…”


La serie C femminile continua a volare. Anche nel match di ieri sera sul campo della Roma Centro, le ragazze di coach Simone Iovino hanno battagliato alla grande e sono uscite con due punti in tasca. Il 3-2 finale è stato frutto di un continuo inseguimento (dopo il primo e il terzo set persi per 20-25 e 19-25, ma anche nel corso del quarto), ma alla fine le tuscolane hanno portato a casa la vittoria.

Le parole di Giardina

“E’ stata una settimana molto impegnativa perché stare in vetta alla classifica del girone ci ha messo addosso un po’ di pressione – spiega il libero classe 1994 Veronica Giardina – Nel match di ieri c’è stato un grande rientro da parte della centrale Maria Sole Ferlito che ha sfoderato un’ottima prestazione, ma in generale tutto il gruppo ha risposto presente. E’ stata una partita tosta a livello mentale anche perché di fronte c’era una buona squadra.

Abbiamo commesso alcuni errori in difesa, ma siamo grado di giocare da squadra nei momenti di difficoltà e questo spesso fa la differenza, come nel caso del quarto quando eravamo sotto e invece abbiamo portato la sfida al quinto. Nel tie break eravamo avanti noi di qualche punto, poi le avversarie hanno recuperato, ma noi siamo state lucide nel finale e abbiamo portato a casa successo”.

Magari anche aver saputo del risultato del Volleyro’ (attuale seconda della classe con due punti e una gara giocata in meno) può avere inciso sul morale della serie C tuscolana. “Forse ci ha fatto un po’ adagiare all’inizio, ma siamo state brave a rimanere in partita” rimarca il libero.

Domani sera si torna subito in campo proprio per recuperare il match d’andata non giocato con Roma Centro a Frascati. “Ormai tutte le avversare scendono in campo in modo agguerrito visto che siamo prime della classe. Sono sicuro che ce la faranno sudare, ma noi ci faremo trovare pronte e proveremo a portare a casa un’altra vittoria, magari piena.

Obiettivi? Questo è un campionato strano, è difficile fare valutazioni. Nemmeno noi pensavamo di poter stare su questi livelli all’inizio, ma adesso vogliamo provare a finire al primo posto il girone e poi giocarci al meglio i play off”.

La chiusura è su coach Simone Iovino: “Un allenatore che conosco da anni: un grande tecnico con cui le ragazze più giovani cresceranno tanto” conclude la Giardina.

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%





Avatar

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *