Calcio, Sporting Ariccia, si viaggia a passi spediti verso lo storico esordio in Eccellenza

 Calcio, Sporting Ariccia, si viaggia a passi spediti verso lo storico esordio in Eccellenza


In casa Sporting Ariccia è iniziato il countdown verso le prime gare ufficiali nella categoria di Eccellenza che vedrà protagonista (per la prima volta in assoluto nella storia del calcio laziale) la città del famoso Ponte e della porchetta. La squadra castellana si dirige a passi spediti verso l’esordio stagionale che avverrà il prossimo 20 settembre nel primo turno di Coppa Italia contro il Villalba, match da giocare tra le mura amiche del “Menicocci”.

Sette giorni più tardi, invece, ci sarà il debutto in campionato contro la fortissima Unipomezia e alla seconda giornata quello casalingo (nel massimo torneo regionale) contro un’altra formazione di Pomezia, l’Indomita. Ieri i ragazzi di mister Eliano Trinca (che sarà coadiuvato dal vice e preparatore dei portieri Luca Bianchi, dall’altro preparatore degli estremi difensori Giuseppe Quarata, dal preparatore atletico Andrea Baldazzi e dalla psicologa Federica Bianchi) hanno fatto una sgambata contro l’Under 19 del Cecchina e hanno mostrato una discreta condizione generale. Intanto dal punto di vista tecnico al fianco dello staff della prima squadra e del settore giovanile agonistico e di base stanno lavorando il direttore tecnico Fabio Bianchi e il direttore sportivo Emiliano Bianchi.

Le parole di Emiliano Bianchi

“Per ciò che concerne l’Eccellenza – dice quest’ultimo – abbiamo allestito un gruppo composto da tanti ragazzi del territorio perché questo è la filosofia dello Sporting Ariccia, cioè quella di valorizzare i giovani della zona. Tra questi mi fa piacere che sia rimasto Mattia Longo, un ragazzo che ha vissuto esperienze importanti come quella nelle giovanili della Roma e che ha sposato in pieno il nostro progetto. Sono stato molto colpito, inoltre del lavoro portato avanti da mister Trinca che si è rivelato un tecnico estremamente preparato e in grado di affrontare questa avventura in Eccellenza. Infine, per ciò che concerne il settore giovanile, faremo degli open day per l’agonistica cercando di completare altri gruppi oltre a quello dell’Under 15 che è già praticamente fatto e continueremo a lavorare sui gruppi della nostra Scuola calcio”.

 

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%





Avatar

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *