Calcio, Ssd Colonna, il dg Pinci: “Prima categoria competitiva, giovanili molto promettenti”

 Calcio, Ssd Colonna, il dg Pinci: “Prima categoria competitiva, giovanili molto promettenti”


Si sono riaperte le porte del centro sportivo “Maurizio Tozzi”. Nella giornata di ieri sono tornate ad allenarsi due squadre giovanili (l’Under 16 di mister Sergio Raponi e l’Under 15 di Claudio Basciani che avevano inizialmente programmato un ritiro, saltato a causa delle problematiche legate al Covid) e la Prima categoria di mister Alberto Torricelli. La prossima settimana, invece, sarà la volta dell’Under 19 guidata ancora da Claudio Randolfi e dall’Under 14 allenata da Davide Pannacci. Tutte le formazioni del club castellano conteranno sulla presenza del preparatore atletico Giacomo Perno e di quello dei portieri Amedeo Tramontano.

Le parole di Pinci

“La società ha fatto notevoli sforzi per portare avanti i lavori agli spogliatoi ed adeguarsi alle disposizioni anti-Covid – sottolinea il direttore generale David Pinci – Speriamo che la stagione possa proseguire senza intoppi e che le nostre squadre possano regalarci delle soddisfazioni”.

Il dg entra più nello specifico dei gruppi del Colonna per fare un quadro della situazione: “La Prima categoria ha un organico competitivo e già in estate abbiamo detto che ci aspettiamo molto da questi ragazzi. In questi giorni valuteremo alcuni giovani, ma la rosa è già a posto. Per quanto concerne le giovanili (che giocheranno tutte nella categoria provinciale, ndr), la squadra che probabilmente parte con le maggiori ambizioni è l’Under 19 di Randolfi: questo gruppo viene da una stagione ricca di soddisfazioni e, se il Covid non avesse interrotto il campionato, i nostri ragazzi avrebbero potuto anche dire la loro. La rosa non è cambiata molto e anche il tecnico è lo stesso, siamo fiduciosi”.

Anche le altre tre selezioni del Colonna promettono bene: “Under 16 e Under 15 hanno mantenuto lo stesso allenatore (rispettivamente Raponi e Basciani, ndr), anche se il primo gruppo ha cambiato alcuni elementi della rosa, mentre nel secondo ci sono state meno modifiche. Infine c’è l’Under 14 che è stata affidata a mister Pannacci (ex tecnico dell’Under 17, ndr) e chiaramente presenta qualche incognita per il salto nell’agonistica: in questi giorni completeremo l’organico, ma pure questi ragazzi possono affrontare la categoria con serenità e fiducia”.

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%





Avatar

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *