A Jerez si suona la sinfonia del Diablo: primo successo per il francese

 A Jerez si suona la sinfonia del Diablo: primo successo per il francese


Il sogno diventa realtà. Fabio Quartararo (Petraonas Yamaha SRT) scatta dalla pole position, perde alcune posizioni ma resta nel gruppo dei primi cinque, aspetta il momento giusto, torna al comando della corsa, sfrutta a suo vantaggio le mancanze degli avversari e scappa in una vittoria in solitaria.

El Diablo è in gran forma e consolida il lavoro iniziato nel 2019 fin dal pirmo Gran Premio del 2020. Lo segue il suo futuro compagno di squadra Maverick Viñales (Monster Energy Yamaha) e ad un Andrea Dovizioso (Ducati Team) in gran forma nonostante l’operazione subita alla spalla due settimane fa dopo un incidente avuto durante una gara di cross.

Era dal 1999, anno in cui Quartararo è nato, che un francese non slaiva sul gradino più alto del podio della massima categoria. Il pilota di Nizza scatta dalla prima casella dello schieramento, è notevole la partenza di Viñales che vede il futuro compagno di squadra scivolare in quarta posizione a vantaggio di Miller veloce e preciso nell’aprire il gas una volta spentosi il semaforo.

Fonte: motogp.com

 

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%





Alfredo Di Costanzo

http://www.iltabloid.it

Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *