Calcio, Atletico Lodigiani, Under 14 regionale da sballo. Mastropietro: “Devo fare il pompiere…”

 Calcio, Atletico Lodigiani, Under 14 regionale da sballo. Mastropietro: “Devo fare il pompiere…”


L’Under 14 regionale dell’Atletico Lodigiani ne ha vinta un’altra. La squadra di mister Fernando Mastropietro ha piegato anche l’Atletico 2000 nel big match casalingo di sabato scorso: un 3-1 giunto al termine di una partita che era pure cominciata nel peggiore dei modi per i capitolini come sottolinea lo stesso allenatore.

La soddisfazione di Mastropietro

“Siamo andati in svantaggio nelle fasi iniziali, ma la squadra ha tenuto “il broncio” solo per una manciata di minuti. Alle prime azioni ben costruite ha subito cancellato la pesantezza del gol dello 0-1 e infatti poco dopo è pervenuta al pareggio grazie ad un bellissimo gol di Saw. Poi prima dell’intervallo Condello, autore della più bella azione della partita conclusasi con una traversa, ha segnato il gol del 2-1.

Nella ripresa la squadra ha continuato a giocare senza “speculare” sul vantaggio e ha siglato la terza rete ancora con una splendida marcatura di Saw. Mi è piaciuta la squadra perché ha messo in campo “cose nuove” e ha proposto azioni ragionate e preparate nel lavoro infrasettimanale.

Una vittoria ancor più pesante perché abbiamo avuto di fronte un avversario di grande spessore e ben allenato, ma non è stata la miglior prestazione stagionale perché sono convinto che quella debba ancora arrivare…”.

Grazie a questo successo l’Under 14 regionale dell’Atletico Lodigiani ha agganciato l’avversario di turno (ex capolista) al secondo posto attuale, mentre davanti c’è la Lupa Frascati che ha un punto in più: “In questa settimana dovrò vestire i panni del pompiere perché inevitabilmente l’entusiasmo schizzerà alle stelle. Ma i ragazzi devono continuare ad allenarsi come stanno facendo ormai da tempo, poi il campo darà i suoi responsi”.

Una lunga volata a tre per la conquista del primo posto che l’Under 14 regionale dell’Atletico Lodigiani inizierà dalla delicata sfida di sabato prossimo a Colleferro: “Non c’ero all’andata, ma sono convinto che sarà una brutta gatta da pelare. Dovremo scendere in campo con la massima concentrazione se vogliamo conquistare altri punti” conclude Mastropietro.

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%





Avatar

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *