Sbk, il team Aruba.it Racing-Ducati arriva in Francia

 Sbk, il team Aruba.it Racing-Ducati arriva in Francia


Dopo il round portoghese di Portimão, il Mondiale SBK si è trasferito quasi 2.000 km più a nord in territorio francese per il terz’ultimo appuntamento del campionato. Il French Round sarà inoltre l’ultimo nel vecchio Continente prima delle due trasferte extra-europee in Argentina e in Qatar nel mese di ottobre a chiusura della stagione.

Il circuito di Magny-Cours sarà per il pilota del team Aruba.it Racing – Ducati Álvaro Bautista un appuntamento totalmente inedito, diversamente da altre piste a lui nuove come Imola e Portimão in cui erano stati organizzati dei giorni di test prima delle gare. Matematicamente la lotta per il titolo è ancora aperta e il round francese gli offrirà altre possibilità di aggiungere nuove vittorie alle 15 già ottenute quest’anno.

Il compagno di squadra Chaz Davies invece cercherà sicuramente di replicare il successo di Laguna Seca su un circuito che conosce bene e dove gareggia ogni anno dal 2012: il 32enne gallese infatti è sceso in pista quattordici volte a Magny-Cours, ottenendo con la bicilindrica Panigale tre vittorie nel 2016 e nel 2017 oltre a due secondi posti.

Il Mondiale SBK torna quindi in azione su una pista in cui, nelle 34 gare disputate finora, i piloti Ducati sono risultati vittoriosi per ben 16 volte, l’ultima delle quali nel 2017 con Davies. In cinque occasioni (1991 con Raymond Roche, 2003 con Neil Hodgson e Ruben Xaus, 2004 con James Toseland e Noriyuki Haga, 2011 con Carlos Checa e 2016 con Chaz Davies) Ducati ha ottenuto la doppia vittoria.

Il team Aruba.it Racing – Ducati sarà in pista venerdì alle 10:30 per la prima sessione di prove libere, mentre il programma del weekend vedrà lo svolgimento di Gara 1 alle ore 14:00 del sabato, la Superpole Race alle 11:00 della domenica, seguita da Gara 2 alle ore 14:00 (CET).

Álvaro Bautista (Aruba.it Racing – Ducati #19) – 2° (399 punti)
“La mia spalla è molto migliorata rispetto a Portimão, quindi vedremo subito come mi sentirò una volta sceso in pista. Penso che non avrò problemi a guidare ma sarà molto importante per me riuscire a familiarizzare velocemente con il nuovo tracciato facendo molti giri e memorizzandone il layout. L’obbiettivo è quello di essere competitivi in gara per cercare di ridurre il più possibile il divario con Jonathan. Sono pronto per affrontare questo fine settimana e spero di godermi il nuovo tracciato.”

Chaz Davies (Aruba.it Racing – Ducati #7) – 7° (204 punti)
“Con il podio di Portimão ho ritrovato la fiducia e l’ottimismo che mi servivano per affrontare Magny-Cours e per concludere al meglio la stagione. La pista francese ci è stata piuttosto favorevole in passato quindi faremo di tutto per ottenere dei buoni risultati. Non mi interessa molto la posizione in campionato: ovviamente sarebbe bello arrivare fra i primi tre ma adesso il mio obiettivo principale è quello di essere competitivo sui circuiti rimanenti fino alla fine dell’anno.”

Il Circuito di Nevers Magny-Cours
Il circuito di Magny-Cours è apparso per la prima volta sul calendario del Mondiale SBK per un solo anno nel 1991, ma dal 2003 è stato un appuntamento fisso, spesso verso la fine della stagione. Il circuito, l’ex sede del GP di Francia di Formula 1, ha una capacità di 90.000 spettatori e si trova a 250 km a sud di Parigi. Nel passato il campionato SBK ha anche visitato brevemente sia Paul Ricard che Le Mans, mentre piloti del calibro di Raymond Roche, Regis Laconi e Sylvain Guintoli hanno degnamente rappresentato la Francia nel Mondiale, con il primo vincitore del titolo 1990 e quest’ultimo nel 2014.

Record del Circuito: Sykes (Kawasaki), 1’35.696 (165,94 km/h) – 2018
Giro più veloce: Rea (Kawasaki), 1’37.152 (163,45 km/h) – 2018
Lunghezza pista: 4,411 km
Lunghezza gara: 2 x 21 giri (92,631 km), 1 x 10 giri (44,110 km)
Curve: 17 (8 a sinistra, 9 a destra)

Risultati 2018
Gara 1: 1. Rea (Kawasaki); 2. Sykes (Kawasaki); 3. Fores (Ducati)
Gara 2: 1. Rea (Kawasaki); 2. Davies (Ducati); 3. Van der Mark (Yamaha);

Álvaro Bautista
Moto: Ducati Panigale V4 R
Numero di gara: 19
Età: 34 (nato il 21 novembre 1984 a Talavera de la Reina, Spagna)
Gare SBK: 27
Prima gara SBK: 2019 Phillip Island
Vittorie: 15
Prima vittoria: 2019 Phillip Island
Pole: 3
Prima Pole: 2019 Buriram
Giri più veloci: 14
Titoli Mondiali: 1 (2006 125cc)

Chaz Davies
Moto: Ducati Panigale V4 R
Numero di gara: 7
Età: 32 (nato il 10 febbraio 1987 a Knighton, Gran Bretagna)
Gare SBK: 204
Prima gara SBK: 2012 Imola
Vittorie: 30
Prima vittoria: 2012 Nürburgring
Pole: 7
Prima Pole: 2015 Laguna Seca
Giri più veloci: 31
Titoli Mondiali: 1 (2011 Supersport)

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Загрузка...


Alfredo Di Costanzo

Alfredo Di Costanzo

http://www.iltabloid.it

Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *