Soddisfazioni decisamente mondiali, per Movisport, nel fine settimana appena passato, al Rally di Germania, decima prova del Campionato del Mondo Rally, nella cui classifica WRC-2 i colori reggiani sono in testa alla classifica, grazie alla esaltante prestazione offerta da Nikolay Gryazin, insieme a Yaroslav Fedorov, sulla Skoda Fabia R5 della SRT.

Smaltita la delusione del ritiro per incidente di Zelindo Melegari e Corrado Bonato al Rally Barum, in Repubblica Ceca, l’attenzione della griffe reggiana si era concentrato nel doppio impegno di Gryazin e di Fabio Andolfi, insieme a Simone Scattolin, anche loro sulla Skoda Fabia R5, quella del programma di Aci Team Italia.

Partito come terzo nella classifica provvisoria dopo l’esaltante prova offerta in Finlandia ad inizio mese, Gryazin ha sfruttato al meglio l’asfalto della Germania del nord, un crocevia importante per la stagione, finendo quinto di categoria, passando quindi in testa al ranking iridato con quattro punti sul messicano Benito Guerra e dieci sul francese Loubet.

Finale sfortunato, invece, per Fabio Andolfi: il bravo pilota ligure nell’ultima giornata molto impegnativa ricavata sugli insidiosi asfalti tra i vigneti della Mosella, è infatti uscito di strada nel tratto iniziale della penultima speciale di Grafschaft dovendosi così ritirare quando era ottimo 4°nel WRC-2 e 16° assoluto.

Michelini in Friuli per convincere

Reduce dalla delusione di Roma a luglio scorso, ma anche carico per la vittoria nella sua Lucca, Rudy Michelini, insieme a Michele Perna, andrà alla ricerca del risultato d’effetto al 55. Rally del Friuli, per rimettersi bene in corsa nella classifica tricolore asfalto, dove adesso è al secondo posto.

Il portacolori di Movisport e testimonial della AISM-Associazione Italiana Sclerosi Multipla con la Skoda Fabia R5 gommata Michelin andrà dunque all’attacco del vertice e nel contempo anche cercherà di difendersi dai sicuri attacchi dei competitor che lo seguono in classifica.

Al via, Friuli, anche Stefano Guerra e Marco Baldazzi su una Subaru Impreza, con la quale cercheranno il successo nel gruppo N, mentre al Rally Lanterna-Val d’Aveto saranno al via Silvia Micheletti, in coppia Belfiore su una Peugeot 208 R2. La pilota è iscritta alla classifica femminile della Michelin Rally Cup di Zona 2.