Elite Motorsport nel TCR al Mugello per l’Endurance

 Elite Motorsport nel TCR al Mugello per l’Endurance

Andrea Mabellini (Elite Motorsport, Volkswagen Golf GTI TCR DSG #77)



Il team bresciano torna in pista dal 19 al 21 luglio per il quarto round della serie tricolore DSG Endurance con tre Volkswagen Golf GTI e la novità dello svedese Appelqvist, mentre in salita affronta la gara più sentita valida per Coppa Internazionale FIA e Trofeo Italiano con sei driver di casa e l’esordio di Bondioni in GT.

Due prestigiosi appuntamenti attendono Elite Motorsport nel weekend del 21 luglio. Diretta dal team manager Nicola Novaglio, la squadra bresciana sarà impegnata in contemporanea nella cronoscalata di casa al 49° Trofeo Vallecamonica e nel quarto round del Campionato Italiano TCR DSG Endurance al Mugello Circuit. Sul circuito toscano la compagine lombarda torna in azione nel Tricolore con tre Volkswagen Golf GTI pronte a dare battaglia tra novità e conferme nella gara di due ore in programma domenica dalle 15.20.

In abitacolo si accomoderanno il promettente pilota 19enne bresciano Andrea Mabellini, che ha già dimostrato competitività nella serie promossa da ACI Sport, il 21enne bergamasco Daniele Imberti, pure lui messosi in evidenza nei precedenti round, e la new-entry Robin Appelqvist. Il 29enne pilota svedese vanta esperienze nel Turismo Scandinavo e nelle serie nazionali, anche in Italia, ed europee del Trofeo Abarth 500, ma al Mugello sarà alla prova dell’esordio assoluto sulla Golf TCR DSG, vettura che condividerà in equipaggio con il driver milanese Alessandro Berton.

Elite Motorsport entrerà in azione anche al Trofeo Vallecamonica, la cui 49esima edizione si disputa domenica sul classico tracciato della Malegno-Ossimo-Borno. Sei i piloti, tutti lombardi, al via con la “targa” grigioblù. Tra questi spicca l’esordio di Ilario Bondioni, rallista e cronoman camuno già vincente tra le Turismo che nell’appuntamento di casa farà l’esordio assoluto in GT al volante della prorompente Lamborghini Huracan SuperTrofeo.

Sulle Mini John Cooper Works di gruppo RS Plus prenderanno invece il via altri tre piloti di casa come Davide Bertagna, Maicol Massa e Giulio Panteghini, oltre al bresciano di Rovato Giovanni Ghidini e al driver milanese Roberto Mogentale, a caccia di punti pesanti per il Trofeo Italiano Velocità Montagna Nord dopo l’ottimo terzo posto conquistato sul podio della Trento Bondone due domeniche fa. Il Trofeo Vallecamonica è cronoscalata ulteriormente impreziosita dalla validità continentale della FIA International Hill Climb Cup e dunque vivrà il confronto diretto tra i protagonisti italiani e quelli provenienti da tutta Europa.

“Siamo super motivati in vista di questa doppia sfida – dichiara il team manager Nicola Novaglio -; al Mugello proseguiremo il lavoro di sviluppo avviato fin da inizio stagione e continueremo a ‘rodare’ il team in un campionato complesso come l’Italiano TCR DSG Endurance, nel quale siamo felici di portare e schierare per la prima volta Appelqvist. Interessanti novità le presenteremo anche al semaforo verde del Trofeo Vallecamonica e questo sarà lo stimolo ulteriore per fare bene in una corsa in salita così emozionante che l’intera squadra e in particolare i diversi piloti di casa sentono in maniera profonda e con tutte le intenzioni di dare il massimo.”

Calendario TCR DSG Endurance 2019: 5/7 aprile, Monza ENI Circuit (MB); 3/5 maggio, Vallelunga (RM); 7/9 giugno, Misano Word Circuit (FC); 19/21 luglio, Mugello Circuit (FI); 30 ago./1 set. Imola (BO); 4/6 ottobre Mugello Circuit (FI).

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Загрузка...


Avatar

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *