Formula 1 GP di Francia, Ricciardo 11° dopo la penalizzazione

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp
Formula 1

Il Team Renault F1 ha concluso il Gran Premio di Francia Pirelli con Daniel Ricciardo al settimo posto e Nico Hülkenberg nono, tuttavia, una penalità postrace per Daniel lo ha fatto uscire dalla zona punti fino all’11esimo posto portando Hulckenberg all’ottavo posto.

Non una buona partenza per Ricciardo

Daniel era partito dall’ottava posizione in griglia, ma ha concluso al decimo posto nel primo giro. Una sosta anticipata al 16° passaggio per passare alla gomma media
gli ha dato maggiore sprint prendendo la Toro Rosso e  andando ala caccia delle McLaren. Con la chiusura su Lando Norris nelle fasi finali della gara all’ultimo giro ha fatto si che la direzione gara abbia penalizzato di  10 secondi per il sorpasso su Norris ma anche sull’ Alfa di Kimi Räikkönen fuori dai limiti della pista relegandolo all’undicesimo posto della classifica finale.

La gara di Nico

Nico ha avuto una gara difficile finendo nono alla bandiera. Parito dalla tredicesima posizione in griglia con le gomme dure, ha fatto una partenza eccellente ed è stato bloccato nella battaglia con Räikkönen per il decimo posto. Una sosta ritardata per montare le gomme medie non gli ha dato la possibilità di sorpassare il finlandese ed è per la nona posizione diventata ottava dopo la penalizzazione di Ricciardo.

A quarant’anni dalla prima vittoria in Formula 1 della Renault nel Gran Premio di Francia, il Team Renault F1 è  quinto nel Campionato Costruttori.

Nico Hülkenberg, ha iniziato il P13, ha terminato il P9

Oggi abbiamo fatto una bella rimonta ed è bello essere di nuovo tra i primi dieci. Forse poteva essere una gara diversa se partivamo leggermente più in alto, dal tredicesimo al nono posto è un forte sforzo.  Ho spinto per tutta la gara, ma sono stato bloccato nel traffico e su questa pista è difficile sorpassare. Ho avuto un ottimo passo gara il che dimostra che il giorno della gara siamo forti. Gli ultimi giri sono stati divertenti con un bel recupero di posizioni. Noi abbiamo dimostrato che il nostro ritmo di gara è lì, ma serve ancora un piccolo sforzo per avere la costanza.

Daniel Ricciardo, ha iniziato P8, finito P7

È chiaramente deludente uscire dai punti con una penalità postrace, specialmente nella gara di casa del team. L’ultimo giro è stato molto divertente, abbiamo battagliato e mi sono divertito. Preferisco sempre tentare che non provarci affatto, e sono sicuro che i fan francesi e le persone a casa si sono divertiti.
È un peccato essere penalizzati per questo, ma cercheremo di passare oltre il più rapidamente possibile. Nei termini della gara, mi sono perso un po’ all’inizio, ho frenato troppo presto nella  prima curva e quello mi ha fatto perdere qualche posizione.
Questo ha reso il resto della gara molto dura, ma abbiamo avuto risposte positive dalla macchina. Dobbiamo ancora crescere e cercheremo una risposta immediata in Austria.

Cyril Abiteboul, Team Principal

Le auto della Renault hanno sicuramente cercato di dare vita a questo Gran Premio. Con P7 e P9, abbiamo finito nelle migliori posizioni alla bandiera a scacchi considerando le nostre posizioni di partenza e sono sicuro questo è ciò che i fan volevano. Daniel non ha avuto la migliore delle partenze ma ha reagito grazie ad una strategia ben ponderata e una guida aggressiva. Nico è rimasto sul cambio di Kimi per tutto il tempo della gara andando più veloce, ma non abbastanza per effettuare il soprapsso. Il 10 second penalty imposto a Daniel significa ci ha fatto perdere punti ed è deludente perché il finale è stata la parte più divertente ed elettrizzante della gara con quattro grandi piloti in lotta in modo sicuro e feroce nelle ultime curve.

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp

Never miss any important news. Subscribe to our newsletter.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Never miss any important news. Subscribe to our newsletter.

Recent News

Editor's Pick