Il Football Club Frascati ha onorato uno degli appuntamenti clou di fine stagione. Quattro gruppi del team tuscolano dei presidenti Stefano Lopapa e Claudio Laureti (quest’ultimo presente in prima persona coi suoi ragazzi) hanno fatto una buona figura nella prestigiosa “Mirabilandia Cup” disputata a Cesenatico.

“Era la prima volta che partecipavamo a questo torneo e ed è stata la prima volta in assoluto che le nostre squadre si sono presentate a una kermesse fuori regione – racconta Laureti – Tutte hanno tenuto un buon comportamento in campo e fuori: per l’Under 16 di mister Federico Rumbo è stata anche l’occasione di un saluto all’allenatore che nella prossima stagione guiderà un gruppo della Scuola calcio, mentre per gli Esordienti di Natalino Como, i Pulcini guidati per l’occasione da Paolo Pochesci e i Piccoli Amici di mister Marco Salvatore è stata un’esperienza difficile da dimenticare”.

Proprio mister Salvatore sta per concludere il suo primo anno da tecnico. Laureando in Scienze motorie, l’ex giocatore della Primavera della Ternana, della Lupa Castelli Romani e del Città di Ciampino parla con soddisfazione di questa nuova esperienza. “A causa di un grave infortunio ho dovuto prendere una “pausa” nella mia carriera da calciatore, ma a me piace stare sul campo e con questi bambini ho instaurato uno splendido rapporto. Devo ringraziare i presidenti Lopapa e Laureti, il dg Di Carlo e il responsabile della Scuola calcio Marcelli per l’opportunità che mi hanno offerto e per la continua vicinanza dimostrata.

Un grazie va anche ai mister Fabrizio De Bernardinis e Renato D’Ambrogio con cui ho collaborato nella conduzione dei Piccoli Amici e con cui c’è stata costante sintonia. Siamo molto contenti di come sono cresciuti questi piccoli calciatori, molti dei quali erano alla loro prima esperienza nel mondo del calcio. Alla “Mirabilandia Cup” sono stati bravissimi sia dal punto di vista tecnico che soprattutto da quello comportamentale”.

Il rapporto tra la società tuscolana e Marco Salvatore proseguirà anche nella prossima stagione. “L’esperienza da tecnico mi piace e la vorrei portare avanti, ma dopo un intervento al ginocchio credo che mi rimetterò anche a giocare con la nuova prima squadra del Football Club Frascati”.

Intanto domani si terrà l’attesissima festa di fine stagione: il ritrovo è previsto alle 16,30 presso il campo “Otto Settembre”, poi dalle 17 via al “Torneo dell’amicizia”, una piccola kermesse interna che vedrà protagoniste le squadre della Scuola calcio e anche i bambini che hanno partecipato ai primi open days e hanno effettuato la pre-iscrizione per la prossima stagione. Alle 18 ci sarà la presentazione ai genitori dei programmi futuri da parte della dirigenza del Football Club Frascati e al termine dell’incontro un buffet chiuderà la giornata.