L’esordio stagionale al CIV per Luigi Montella non è stato indimenticabile poiché il napoletano, impegnato nella classe 600 Supersport, è stato vittima di una caduta a seguito della quale ha riportato una frattura.

Oggi, però, Montella ha quasi recuperato del tutto ed il 9 giugno sarà in sella alla sua Yamaha R6 ad Imola per un test: “Durante – racconta – le prove del venerdì sono scivolato e subito ho notato che qualcosa non andava; infatti al centro medico mi hanno diagnosticato una frattura scomposta dello scafoide. Dopo due giorni sono stato operato dal dottor Grassi e l’operazione è andata bene. Ho iniziato, quindi, la riabilitazione ed oggi posso dire che il braccio mi fa ancora male e per sapere davvero le mie condizioni, dovrei provare a fare dei giri sulla moto. A fine giugno ci sarà il doppio round di Imola e così sia per la messa a punto della moto sia per quella del mio braccio, il 9 saremo sul tracciato del Santerno. Sono abbastanza ottimista e fiducioso in vista del pieno recupero e della competitività. Ringrazio le aziende BavaOpportunity ShopEMG S.n.c.Ita CarrelliAlbatrosGaffe e gli sponsor tecnici RC Racing Radiator e HT Sinlubit,che anche in questa difficile fase della stagione non hanno fatto mancare il loro sostegno”.