“Abbiamo giocato una buona prima ora, però nonostante la supremazioa non siamo riusciti a concretizzare”Carlo Ancelotti analizza così il match del San Paolo.

“L’Atalanta è un’ottima squadra, ma noi siamo stati bravi a prendere in mano il gioco, comandare le azioni e creare tanto. Poi dopo il gol potevamo e dovevamo segnare ancora. Poi è chiaro che se non riesci a sfruttare le occasioni, poi rischi di pagare”.

“Oltretutto per poter tenere testa alla loro fisicità abbiamo speso molto nella prima ora e bisognava ottimizzare la mole di gioco realizzando le occasioni che abbiamo avuto”.

“La squadra non è brillante in questo momento, dopo una buonissima prima parte di stagione adesso abbiamo perso qualcosa un po’ come convinzione e anche per qualche motivazione venuta meno”.

“Siamo secondi, dobbiamo conquistare questo obiettivo e poi pensare a programmare per il prossimo anno”.

Su Insigne: “Non ha giocato perchè viene da 3 gare consecutive e quindi ho voluto preservarlo in vista delle prossime partite che ci aspettano”.

Fonte: sscnapoli.it