Riccardo Pera al Mondiale Endurance





La squadra Porsche crede nei giovani talenti e lo dimostra con i fatti premiando le qualità velocistiche del marliese Riccardo Pera, iscrivendo il toscano con la 911 RSR ai nastri di partenza della prossima gara nel WEC-Mondiale Endurance dal 3 al 5 Maggio. Nella pista di Spa-Francorchamps, infatti, Riccardo dividerà la vettura tedesca con gli altri due piloti Ried e Campbell nella competizione di durata, dopo aver ottenuto un convincente podio nell’Europeo ELMS al Paul Ricard Domenica scorsa. Pera aveva già vinto in Belgio lo scorso anno al suo debutto con la Porsche nella serie internazionale e la rinnovata partecipazione al Mondiale farà salire le quotazioni sul talentuoso pilota italiano. I vertici del team “Dempsey Proton Racing” hanno deciso velocemente la nuova formazione per Spa e sono sicuri del potenziale della squadra con questa formazione. Riccardo ha convinto i vertici del team tedesco proprio in gara al Paul Ricard, dove ha conquistato la pole position ed il miglior piazzamento tra le Porsche presenti. Inoltre in Francia, quando è entrato in pista nel secondo turno per circa due ore di guida, è riuscito a rimontare dalla quarta posizione fino alla seconda piazza per poi lasciare al compagno di squadra Cairoli l’ultimo stint ed il podio finale.

“Sono felicissimo per questa promozione e ringrazio il team Dempsey-Proton per la fiducia che ha nei miei confronti – ha dichiarato Riccardo – il mio obiettivo sarà quello di portare un valido aiuto alla squadra anche nel Mondiale. L’anno è iniziato con il piede giusto e sono sicuro che questa nuova esperienza mi darà la possibilità di dimostrare tutto il mio valore oltre alle gare dell’Europeo, che rimangono il mio principale obiettivo per il 2019.






Alfredo Di Costanzo
Informazioni su Alfredo Di Costanzo 5304 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*