Sul circuito internazionale di Shanghai, Daniel Ricciardo ha segnato i suoi primi punti con i colori nero e giallo di Renault F1 Team nel Gran Premio Heineken della Cina, il millesimo della storia della Formula 1.

Settimo sulla griglia di partenza come al traguardo, l’australiano si è aggiudicato sei punti per aprire il suo conto in questa stagione. Nico Hülkenberg è stato costretto a ritirarsi al sedicesimo giro, poco dopo il pit stop. Il team sta indagando il problema connesso all’MGU-K della sua auto.

Partito in ottava posizione con le Pirelli soft (rosse) usate, Nico si è fermato all’undicesimo giro per passare alle gomme hard (bianche) nuove, prima di doversi ritirare cinque giri dopo.

Settimo sulla griglia di partenza, Daniel ha cominciato con le gomme soft usate che ha poi sostituito con gomme hard nuove al diciottesimo giro.

Nico Hülkenberg – Partenza: 8° – Ritirato

«È stata chiaramente una gara deludente per quanto ci riguarda. La partenza è stata difficile, ho perso una posizione ed era arduo stare dietro alle auto davanti. Dopo il pit stop siamo usciti nel traffico e ho avvertito una perdita di potenza. Abbiamo fatto del nostro meglio per risolvere questo problema che sembrava interessare il software, ma non è stato possibile e abbiamo dovuto ritirarci definitivamente. Stiamo analizzando il problema, ma pare sia legato all’MGU-K. Ci sono cose su cui dobbiamo lavorare prima della prossima gara e passeremo tutto al vaglio attentamente per ritornare più forti che mai.»

Daniel Ricciardo – Partenza: 7° – Arrivo: 7°

«È una bella sensazione essere in gioco, vedere il traguardo e ottenere i miei primi punti con il team. Ne trarremo tutto quello che c’è di positivo. È forse solo un settimo posto, ma non è stato facile in una gara condotta un pò in solitario. Non ho ingaggiato molte battaglie, ma sono stato messo sotto pressione fino alla fine dalle auto che mi seguivano. È un buon risultato, il migliore che potevamo sperare di ottenere ad oggi. Vogliamo continuare su questa strada nelle prossime gare e proseguire i nostri sforzi su questa base.»

Cyril Abiteboul, Direttore Generale

«Questo weekend possiamo rallegrarci di vedere Daniel conseguire i suoi primi punti con noi. Ha condotto una gara intelligente per preservare le gomme con una strategia che prevedeva un solo pit stop a cui abbiamo dovuto passare per conservare la nostra posizione dopo essere partiti con gomme soft. Purtroppo, Nico ha dovuto ritirarsi per un problema legato all’MGU-K. Lo studieremo ancora più nel dettaglio e analizzeremo il weekend nel suo complesso pur concentrando la nostra attenzione sulla prossima gara.»