Battipagliese 1929–Solofra: 2-2

 Battipagliese 1929–Solofra: 2-2


Per la ventinovesima giornata del campionato di Eccellenza, girone B, la Battipagliese pareggia per due
a due contro il Solofra e raggiunge la matematica permanenza in categoria. Alle zebrette basta, infatti,
questo punto raccolto contro i conciari al “Sant’Anna” per mettere la parola finale e definitiva sul
discorso salvezza. Cosa diversa, invece, per il Solofra con un piede e trequarti in Promozione. Alla
Battipagliese è decisiva la doppietta di Campione.
Questa la cronaca della partita:
PRIMO TEMPO
3’ conclusione con il sinistro di Mounard, palla fuori
5’ sponda di Campione e conclusione di Mounard, palla alta
6’ azione personale di Senatore che al momento del tiro si fa ipnotizzare da Buoniconti, poi Guerrera
sulla ribattuta spara alto
10’ Iommazzo al tiro da posizione defilata, Buoniconti devia in corner col piede
18’ azione personale di Blasio che arriva al tiro con l’esterno del piede destro, palla fuori
21’ su azione di corner, Mazzei da due passi spara incredibilmente alto
29’ GOAL SOLOFRA: fendente da 30 metri di Di Filippo e palla imparabile per Borrelli
31’ conclusione rasoterra di Mounard, palla fuori
37’ GOAL BATTIPAGLIESE: assist al bacio di Mounard e colpo di testa di Campione, palla in rete
41’ conclusione di Asante col sinistro dal limite dell’area, parata
SECONDO TEMPO
4’ cross di Iommazzo e colpo di testa di Mazzei, palla alta
7’ GOAL SOLOFRA: fallo di mano di Guerrera e penalty per il Solofra con Balzano ma Borrelli
respinge, sulla ribattuta arriva ancora Balzano che spinge la palla in rete
20’ servizio di Senatore per Mounard dal limite, palla alta
30’ conclusione di Spina con il sinistro, respinge Borrelli
40’ GOAL BATTIPAGLIESE: cross di Blasio dalla destra e zampata vincente di Campione sul primo
palo
Questo il tabellino della partita:
BATTIPAGLIESE
2
SOLOFRA
2
RETI: 29’p.t. Di Filippo, 37’p.t. e 40’s.t. Campione, 7’s.t. Balzano
Загрузка...


Alfredo Di Costanzo

Alfredo Di Costanzo

http://www.iltabloid.it

Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *