Football Club Frascati, la soddisfazione di De Bernardinis: “I nostri Primi calci crescono bene”





Rappresentano il cuore pulsante dell’attività del Football Club Frascati che quest’anno ha avuto un impulso molto forte. I gruppi dei Piccoli Amici 2010 e 2011 stanno crescendo settimana dopo settimana e mister Fabrizio De Bernardinis si dice soddisfatto del percorso portato avanti dai piccoli calciatori tuscolani.

“Le due squadre hanno da poco completato la fase invernale del campionato federale. A livello tecnico i 2011 sono un gruppo di ottima qualità, mentre i 2010 devono ancora crescere un pochino, ma sono sulla buona strada. Alcuni di questi ragazzini erano con noi già nella passata stagione, ma l’ondata di iscrizioni registrata quest’anno ha sicuramente contribuito a rendere più corposi i gruppi. Tanti di loro, comunque, si conoscevano già e quindi è stato abbastanza semplice il lavoro di amalgama”.

Nel prossimo fine settimana i Piccoli Amici del Football Club Frascati debutteranno nella fase primaverile del torneo federale. “Su cosa devono migliorare i nostri giovani calciatori? Il lavoro è a 360 gradi, magari servirebbe in generale una maggiore costanza nella partecipazione agli allenamenti – sottolinea De Bernardinis – Ma siamo contenti di avere dei ragazzini che a livello comportamentale non ci creano problemi”.

L’allenatore, che l’anno scorso aveva il gruppo degli Esordienti 2006, è stato “dirottato” sui più piccolini. “Esigenze societarie hanno determinato questa scelta, serviva una persona di fiducia e per me non è un passo indietro. Con Claudio Laureti (co-presidente assieme a Stefano Lopapa, ndr) e Lorenzo Marcelli ci conosciamo da tempo e c’è stima reciproca”.




Visto l’alto numero di iscritti, De Bernardinis è stato affiancato da altri due allenatori, Marco Salvatore e Renato D’Ambrogio. “Ci siamo conosciuti quest’anno e c’è un buon rapporto tra noi, condividiamo idee e metodologie di lavoro”. Tra l’altro De Bernardinis svolge anche i compiti di preparatore atletico nei gruppi agonistici dell’Under 16 e dell’Under 15 provinciali. “Un compito ovviamente diverso da quello dell’allenatore, ma sono laureato in Scienze motorie e quindi anche questa è stata materia di studi per il sottoscritto”.

Intanto è finalmente tutto pronto per lo spostamento nel nuovo “Otto Settembre”, recentemente teatro di due partite del “Roma Caput Mundi”. “Ringraziamo una volta di più tutta l’amministrazione comunale per lo sforzo fatto – dice il co-presidente Laureti – Da lunedì potremo finalmente mettere a disposizione dei nostri ragazzi un campo di primo livello”.



Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*