Al termine del posticipo dell’Olimpico tra Roma e Milan, in conferenza stampa sono arrivate le parole di Mister Gattuso. Eccole.

SULLA PARTITA
“Nel primo tempo non abbiamo espresso il nostro miglior calcio, questo anche a causa della pressione della Roma. Nella ripresa siamo andati meglio. Oggi abbiamo giocato contro una squadra in difficoltà, ma sono soddisfatto della nostra prestazione, perché la Roma ha tanti giocatori importanti”.

SUSO
“Non si è allenato con continuità. Questa è la sua seconda partita da quando abbiamo ricominciato, quindi ci sta la mancanza di ritmo. Nel primo tempo non l’abbiamo messo in condizione di mettere in mostra le sue qualità, vista la marcatura di Kolarov”.

MUSACCHIO
“Me lo tengo stretto. Per me è un giocatore molto importante. Imposta, è bravo a ricevere la palla, sono contento delle sue prestazioni. Ho sempre avuto parole importanti per lui”.

DE ROSSI
“Non è più giovane, ma ad avercene di giocatori come lui. Ha giocato una partita a tutto campo, con la solita personalità. Può dare ancora molto”.

ZANIOLO
“Mi ricorda il primo Totti. La cosa che mi impressiona di più è la forza che ha nelle gambe: abbina questa forza ad una grande qualità. Corre tanto, è molto interessante. Deve continuare a lavorare così, perché nel calcio moderno sono molteplici i fattori che ti rendono un giocatore importante. È sicuramente un bene per il calcio italiano”.