Pareggio beffardo per il Trastevere che non va oltre l’1-1 nella gara interna contro il Castiadas fallendo una grande opportunità per accorciare sul Lanusei capolista. Una gara dove le tantissime occasioni sprecate hanno fatto la differenza in una sfida dominata in lungo e in largo dagli amaranto di mister Perrotti. Nella prima frazione di gioco le opportunità si susseguono e Tajarol (in primis), Lorusso, Bergamini e Cardillo cercano a più riprese il vantaggio trovando sulla propria strada anche un Forzati in stato di grazia. Al 40’ il meritato vantaggio del Trastevere con Andrea Riccucci che, servito da Cardillo, batte l’estremo difensore ospite firmando l’1-0.

Nella ripresa viene negato un rigore netto ai danni di Lorusso e, nell’unica vera occasione da gol, il Castiadas raggiunge il pareggio con Mesina che, servito da Cordeddu, firma l’1-1. Il Trastevere ci prova fino all’ultimo trovando ancora uno straordinario Forzati su punizione dal limite di Lorusso e nel finale non arriva la zampata vincente. Termina 1-1 la sfida dello Stadium con grande rammarico e rimpianti enormi da parte dei padroni di casa come conferma mister Fabrizio Perrotti a fine gara:

“Abbiamo fatto la partita che dovevamo fare attaccando dall’inizio e creando tantissime occasioni senza però riuscire a finalizzare a dovere. C’è grande rammarico perché non siamo riusciti a fare gol raddoppiando. Non c’è mai stata partita ma non siamo riusciti a chiudere la sfida. Dovremo ripartire subito perché mercoledì ci attende l’Aprilia Racing Club, una squadra con un organico importante e dovremo subito pensare al prossimo futuro”.

Il tabellino

TRASTEVERE – CASTIADAS 1-1

TRASTEVERE Borrelli, Barbarossa, Calisto, Capodaglio, Sfanò, Donati, Cardillo, Riccucci (28’st Lucchese), Tajarol, Bergamini (39’st Ilari), Lorusso. PANCHINA Caruso, Locci, Vendetti, Panico, Cococcia, Sannipoli, Larosa. ALLENATORE Perrotti.

CASTIADAS Forzati, Sau, Manca, Proto (15’st Melis), Capone, Costa (16’st Sarritzu), Cordeddu (42’st Tiraferri), Carrus, Mesina, Aiana (1’st Fe), Figos (35’st Mbaye). PANCHINA Idrissi, Pinna, Cochis, Camba. ALLENATORE Puccica.

MARCATORI 40’pt Riccucci, 19’st Mesina (C)

ARBITRO Milone di Taurianova.

ASSISTENTI Lambiase e Gargano di Palermo.

NOTE – Ammoniti Cordeddu, Calisto, Sau, Bergamini, Lorusso, Donati. Rec 1’pt, 5’st