Milanello è la vigilia di Torino-Milan, 33° giornata di campionato in programma mercoledì 18 aprile alle 20.45 allo stadio Olimpico. Prima di dirigere l’allenamento di rifinitura – ufficializzando i convocati – e della partenza della squadra, Rino Gattuso si è presentato grintoso in conferenza stampa e ha parlato forte e chiaro della partita e soprattutto della squadra rossonera:

MILAN-TORINO
Loro daranno battaglia, nel DNA hanno cuore e senso di appartenenza. Sono forti fisicamente, hanno un mix di qualità e quantità. Si difendono bene, concedono poco, e in attacco possono segnare in qualsiasi momento. Belotti è un giocatore completo, ne ho visti pochi così forti, mi è sempre piaciuto. Contro il Napoli abbiamo speso tanto, dobbiamo dare continuità anche se domani sarà molto molto difficile. Non voglio vedere passi indietro, perché c’è il rischio di fare figuracce“.

MENTALITÀ VINCENTE
Non dobbiamo accontentarci delle buone prestazioni contro le grandi, come quelle contro Juve e Napoli, invece dobbiamo dare continuità: guai a mollare. Qualche singolo ha bisogno di recuperare e stiamo cercando di faro nel migliore dei modi, ma non voglio sentire parlare di stanchezza del collettivo“.