Il Castelverde Calcio continua a volare sempre più in alto. La prima squadra del club del
presidente Maurizio Fiorini e del direttore generale Clemente Longo è sempre al quinto
posto del girone D di Prima categoria dopo l’ultimo turno prima della sosta pasquale, ma
i biancoverdi hanno accorciato ulteriormente le distanze dal Futbol Montesacro quarto e
ora avanti di un solo punto.

Le parole di Alessio Talevi

«Sarà una Pasqua davvero dolce per noi – dice il centrocampista classe 1992 Alessio Talevi.
Grazie all’ultima vittoria interna sul Certosa, siamo riusciti a rosicchiare due punti su chi ci
precedeva e allontanare anche qualche squadra alle nostre spalle. Crediamo fortemente al
quarto posto che varrebbe la qualificazione alla prossima Coppa Lazio e probabilmente la lotta sarà proprio tra noi, il Futbol Montesacro e il Setteville Caserosse, ma dietro non taglierei ancora fuori né il Villa Adriana, né squadre come Torre Angela e Certosa stesso che devono recuperare una partita».

A proposito del match vinto dal Castelverde domenica scorsa per 2-1 grazie ai sigilli di Silvestri e di Halimaj su calcio di rigore, l’analisi di Talevi è abbastanza chiara. «Non è stata una gara facile perché di fronte abbiamo avuto una squadra che gioca molto bene al calcio e che probabilmente meriterebbe di stare più in alto in classifica. Comunque siamo riusciti a incalanare il match nella direzione giusta e il gol ospite è arrivato solo allo scadere su calcio di rigore. Tre punti importanti che confermano il nostro notevole rendimento casalingo: tra le mura amiche andiamo davvero forte».

Ora arriva la sosta e poi il Castelverde cercherà di dare l’assalto al “tabù” delle due vittorie consecutive che in questo campionato non sono ancora arrivate. «Un dato statistico strano, anche se va bene anche fare sette punti ogni tre partite come accaduto nelle ultime gare – sorride Talevi – Dopo la sosta faremo visita all’Atletico San Lorenzo che ha bisogno di punti per la salvezza e che all’andata ci mise molto in difficoltà: ricordo che a cinque minuti dalla fine eravamo sotto e poi l’abbiamo ribaltata. Sarà una gara complicata, ma noi dobbiamo cercare di ripetere le ultime prestazioni». Il centrocampista ha segnato tre gol in questo campionato.

«Una stagione meno prolifica rispetto al passato, ma preferisco fare qualche gol in meno e lottare come in questa stagione per un obiettivo di squadra importante» conclude Talevi.