Calcio, Trastevere-San Teodoro 3-2, ma non senza difficoltà per i padroni di casa

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp
Calcio, Trastevere-San Teodoro 3-2, ma non senza difficoltà

Il Trastevere calcio inizia la partita con ritmi assai blandi e praticamente lascia giocare il San Teodoro senza mettere in campo spunti significativi. La squadra sarda ne approfitta e prende il predominio del centrocampo, tanto che al 13′, su calcio d’angolo, si realizza la sponda di Bonati e Spano, solo al centro dell’area, con un potentissimo tiro di destro, indirizza la sfera all’angolo basso alla destra del portiere.
È il 28′ quando un perfetto corner dei viola viene incornato da Bagatini che batte il portiere Caruso sotto la traversa.

Calcio, il primo tempo di Trastevere-San Tedoro

A metà del primo tempo il Trastevere è sotto di due reti e per di più ha dovuto far uscire il giovanissimo Donati per un sospetto stiramento all’inguine che ha costretto Mister Gardini alla precauzionale sostituzione del difensore classe ’99.
Finalmente al 39′ il Trastevere alza la testa e acciorcia le distanze con una bellissima punizione di Lorusso, indirizzata direttamente nell’angolo del portiere: un tiro basso, tagliato e angolatissimo contro il quale nulla ha potuto l’estremo difensore viola.

Il secondo tempo

Il secondo tempo di apre con un altro passo per la squadra di casa. Appena al 5′ Giannone si porta avanti
sulla fascia destra, crossa per Cardillo che salta un avversario e cerca nuovamente Giannone che gliela
restituisce. A questo punto Cardillo può approfittarne e segna la rete del pareggio.
Al 20′ Fatati ruba la palla agli avversari e porta l’azione fronte porta sarda, imposta il gioco per Lorusso che
mette in rete. È il gol del vantaggio, 3-2 per la squadra del Rione.

Al 33′ i sardi ci riprovano con Spano che calcia una punizione direttamente in porta, superando la barriera,
ma Caruso para con uno slancio plastico.
Al 46′ Druschky sfiora il palo della porta difesa da Salvetti.
Al 49′ allo Stadium si assiste ad un recupero fenomenale di Scaglietta che lo stesso Druschky piazza
velocemente fronte porta per Larosa che arriva in scivolata, ma con un millesimo di secondo di ritardo.
Viene sfiorato più volte negli ultimi minuti di gioco il quarto gol, ma Trastevere – San Teodoro si chiude
comunque gloriosamente 3-2 per quelli del Rione.

Le dichiarazioni

Il Presidente Pier Luigi Betturri: “Siamo abituati alle rimonte, che sicuramente rendono la partita più
avvincente, però fanno anche un po’ soffrire”.

Mister Aldo Gardini: “Abbiamo sofferto nei primi 20 minuti perchè gli avversari sono partiti molto
aggressivi e noi non siamo riusciti a trovare le giuste distanze. È inutile negare che i due gol subiti sono
stati il frutto di nostri errori. È stata una vittoria meritata, ma dobbiamo migliorare sotto questo aspetto. I
ragazzi sono stati comunque capaci di reagire e non innervosirsi”.

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp

Never miss any important news. Subscribe to our newsletter.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Never miss any important news. Subscribe to our newsletter.

Recent News

Editor's Pick