“Vogliamo far capire alle squadre davanti e a noi stessi che ci siamo anche noi per i primi posti in classifica”: con questo spirito Stephan El Shaarawy e la Roma si avvicinano alla sfida in casa del Milan.

“Vogliamo dare un segnale forte al campionato e a noi stessi, per far capire a tutti che siamo in crescita come collettivo”, ha dichiarato l’attaccante giallorosso in un’intervista a Sky Sport.

Il nuovo Milan ha cambiato troppo per essere subito competitivo?

“Secondo me no. La società ha fatto le sue scelte e ha deciso di rivoluzionare la squadra e penso siano arrivati giocatori di grandi qualità. Troveremo una squadra molto tosta e con voglia di riscattarsi. Servirà la miglior Roma per batterli”.

Che periodo della tua carriera stai attraversando? Quello della rinascita?

“Non lo ritengo di rinascita. Sono arrivato per fare bene e penso di esserci riuscito, mi ritengo in crescita. Voglio migliorarmi e affermarmi sempre più a livello italiano e internazionale. Sto vivendo un buon momento e voglio continuare così”.