Campionato Italiano GT, torna in pista Lorenzo Veglia, il torinese atteso ad Imola

 Campionato Italiano GT, torna in pista Lorenzo Veglia, il torinese atteso ad Imola


Campionato Italiano GT – Archiviata la pausa estiva, il portacolori di Antonelli Motorsport torna al volante della Lamborghini Huracàn GT3 nel fine settimana tricolore in programma sull’asfalto dell’autodromo intitolato ad “Enzo e Dino Ferrari”.

E’ pronto ad allacciare nuovamente tuta e casco, Lorenzo Veglia. Il pilota di Leini, protagonista di una programmazione incentrata nella partecipazione al Campionato Italiano Granturismo, sarà impegnato – nel fine settimana – sull’asfalto dell’Autodromo Enzo e Dino Ferrari e Imola. Un ritorno tra le curve di quello che è stato il primo palcoscenico della stagione sportiva 2017/2018, dove Lorenzo Veglia riuscì a portare la Lamborghini Huracàn GT3 del team Antonelli Motorsport sul podio di classe “Pro-Am” in entrambe le sessioni di gara.

Presupposti incoraggianti per il giovane pilota leinicese, reduce da un ultimo appuntamento – nella doppia manche di luglio, al “Mugello” – decisamente al di sotto delle aspettative a causa di una problematica occorsa nelle fasi di cambio pilota e del danneggiamento di uno pneumatico nella sessione di gara conclusiva. Particolari che hanno indotto tuttavia l’entourage di Lorenzo Veglia ad affrontare una sessione di test pre-gara che hanno offerto riscontri positivi.

La programmazione del weekend “griffato” ACI, condivisa con il pilota svizzero Alain Valente, sarà articolata nella disputa delle prove libere nella giornata di venerdì 8 mentre, le sessioni di prove ufficiali, si svolgeranno al sabato. Nella medesima giornata, alle 16.25, semaforo verde per Gara 1 con i secondi “48 minuti ed un giro” previsti alla domenica.

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%





Avatar

Emanuele Bompadre

Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l'enduro, l'importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *