Raggi: “Arriva a Roma la Formula E dopo anni di promesse disattese”





Siamo orgogliosi di poter dare un annuncio importante. Arriva a Roma la Formula E dopo anni di promesse disattese.

È un traguardo caparbiamente voluto, un importantissimo evento dalla caratura internazionale che segna un punto nodale tra sport, sostenibilità ambientale e benefici per il territorio. Tre elementi imprescindibili per questa amministrazione che punta a lanciare la Capitale nel futuro con progetti concreti. Ad aprile 2018 ci sarà la partenza di questi bolidi e oggi abbiamo dimostrato come Roma sia una città attrattiva in cui i privati vogliono investire. Noi siamo pronti ad aprirci a partner interessanti purché la città venga messa sempre al primo posto.

Questo evento ha un obiettivo importante: la mobilità sostenibile. Abbiamo già approvato una delibera che prevede che entro il 2020 siano collocate almeno 700 colonnine per la ricarica elettrica in città. Sicuramente la Formula E segna un altro importante passo in questa direzione. Benefici tangibili per tutta Roma e in particolare per l’Eur dove avrà luogo la manifestazione sportiva. Tra gli interventi il rifacimento delle strade del percorso di gara, punti di carica e wi-fi nel IX Municipio.

Un evento interamente sponsorizzato che porterà un importante indotto economico e nuovo slancio in tema di partnership nazionali ed internazionali.
Questa amministrazione ha già avviato un percorso in tema di mobilità sostenibile, ricordo per esempio il Piano urbano della mobilità sostenibile (PUMS), i progetti legati alla ciclabilità e le iniziative per implementare lo Sharing Mobility nel tessuto urbano.
Il cambiamento è in atto. Roma punta a rivoluzionare la mobilità.




Fonte foto: formulapassion.it



Alfredo Di Costanzo
Informazioni su Alfredo Di Costanzo 5306 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*