Calcio, I° Categoria, Grottaferrata Stefano Furlani, Totti mantiene la promessa e riceve il piccolo Alex

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp
Francesco Totti ha mantenuto la parola. Il capitano della Roma ha accolto venerdì scorso a Trigoria il piccolo Alex Grestoni, giovanissimo elemento del settore di base del Grottaferrata calcio Stefano Furlani che lo scorso 8 dicembre fece prendere un grande spavento alla sua famiglia, ai suoi piccoli compagni di squadra e a tutto l’ambiente del club arancionero. Una paura che, a distanza di quasi quattro mesi, è stata ormai messa alle spalle come spiega il direttore tecnico del Grottaferrata calcio Stefano Furlani Andrea Borsa. «Alex ha subito una delicata operazione alla testa presso l’ospedale Bambin Gesù di Roma, ma ora ha ripreso la sua vita sia a livello personale che sportivo tanto da essere già rientrato a giocare col suo gruppo. Totti si dimostrò sin da subito sensibile alla sua vicenda, tanto che il giorno successivo al suo malore volle inviare un video di incoraggiamento e sostegno ad Alex e alla sua famiglia con la promessa di abbracciarlo a Trigoria una volta che la grande paura fosse stata messa alle spalle». Così è stato e dunque venerdì scorso la delegazione del Grottaferrata calcio Stefano Furlani, composta dallo stesso Borsa (che giocò con Totti nell’anno del suo esordio in serie A ai tempi di Mazzone), dal piccolo Alex e dai suoi genitori Daniele e Sandra. «Abbiamo aspettato all’interno del centro sportivo di Trigoria che Totti e la Roma finissero l’allenamento – racconta ancora Borsa – Alex era emozionatissimo e ci ha detto che avrebbe voluto rivolgere al campione giallorosso tante domande, ma quando è stato davanti a Totti si è completamente ammutolito. Francesco si è intrattenuto con noi per quasi un’ora e ancora una volta ha dato conferma della sua grandissima sensibilità. Ci siamo lasciati con un’ulteriore promessa: quella di fare un salto a Grottaferrata per salutare di nuovo Alex e tutti i bambini della nostra Scuola calcio».
Intanto la Prima categoria del club arancionero ha vinto anche il match di ieri: al Comunale di via degli Ulivi è caduto anche l’Atletico Garbatella, piegato per 2-1. Dopo il gol del vantaggio di Ferri e il pareggio ospite, la rete decisiva ha portato la firma di Salimei, a bersaglio poco prima dell’intervallo.
Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp

Never miss any important news. Subscribe to our newsletter.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Never miss any important news. Subscribe to our newsletter.

Recent News

Editor's Pick