Carlo Ricci “ultra-atleta” di Anguillara



Ricci, a destra, al traguardo dei 30 kmCampionato Italiano “100 km del Passatore” (ultra maratona su strada): 1.370 gli iscritti, 1.277 i partenti, 993 arrivati e Carlo Ricci, atleta di Anguillara conquista il 130° posto assoluto e il 18° di categoria con un tempo di 10 ore e 37 minuti. Un tempone per essere la sua prima 100 km. 
Con il logo della “Asd Anguillara Sabazia Running Club” Ricci arriva fresco a Borgo San Lorenzo, tagliando il primo traguardo di 35 km e procede fino alla Colla di Casaglia a 913 metri di altitudine, avendo percorso 50 km in montagna in 5 ore. Poi giu a capofitto fino all’80° km, superando molti atleti per cercare di fare il tempo. Ma arrivano i crampi e  Ricci deve rallentare. Al traguardo dei 100 km giunge comunque lucido e ancora reattivo.
Ricci al traguardo dei 100 kmPer preparare questa “ultra” Ricci si è allenato tantissimo: 2 volte alla settimana il giro del lago di Bracciano, e due settimane prima della gara ha fatto due volte nello stesso giorno il giro del lago in 6 ore. In questo momento Ricci sta curando molto la resistenza, il prossimo anno sicuramente si preparerà anche in velocità.
Tutta la sua società gli si è stretta attorno. 

N.R.

E ovviamente anche il Tabloid gli fa i complimenti!

[foldergallery folder=”cms/file/BLOG/188/” title=”188″]

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%





Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *