Pallanuoto, Anzio Waterpolis, sbanca i Muri Antichi Catania

 Pallanuoto, Anzio Waterpolis, sbanca i Muri Antichi Catania


La Pallanuoto Anzio consolida il primato in classifica con la vittoria su Muri Antichi. Dopo un primo tempo equilibrato, Rojas Borges e Garozzo Di Grazia Mario rispondono alle reti di La Penna e Lucci, i padroni di casa prendono il largo fino a portarsi avanti di sei lunghezze all’intervallo lungo (8-2). In avvio della terza frazione Rojas Borges interrompe la striscia positiva degli avversari, ma Perez riallunga di nuovo mettendo a referto due gol di fila (10-3). Nei minuti finali Agostini e poi Goreta fissano il risultato sul 13-4.

Le parole del Presidente Damiani

Grande vittoria, risultato che parla da solo e rappresenta quanto accaduto in campo. Nonostante la buona partenza e la caparbietà dei nostri ospiti, il divario tecnico ha prevalso, creando già dal secondo tempo un divario di goal mai recuperati.
Molto bene, siamo partiti subito bene e conquistato la vittoria. Confermiamo il primato in classifica. Una bella risposta della squadra tutta.! Complimenti al mister ed a tutti i giocatori!

Il Tabellino

A2 maschile
7 giornata

Anzio Waterpolis-Muri Antichi 13-4

(2-2, 6-0, 3-1, 2-1)

Anzio Waterpolis: Conti, Perez 2, Di Rocco, Goreta 2, Costantini, Schettino, Siani 1, D. Presciutti 1, F. Lapenna 4, A. Agostini 1, Lucci 1, J. Colombo 1, Castaldi. All. Mirarchi.
Copral Muri Antichi: Ruggieri, Riccioli, F. Nicolosi, Zovko, Leonardi, G. Garozzo, Rojas 3, M. Garozzo 1, Ercolani, Belfiore, Muscuso, Basile, Marangolo. All. Scorza.
Arbitri: Anaclerio e Brasiliano.
Superiorità numeriche: Anzio 2/5 + 1 rig., Muri Antichi 2/11 + 1 rig.
Note: uscito per limite di falli Siani (A) nel terzo tempo.

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%





Avatar

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *