E’ uno dei volti nuovi dello staff tecnico del Volley Club Frascati nella stagione 2019-20. Gianluca Micozzi, originario di Guardiagrele (cittadina abruzzese della provincia di Chieti), affronterà tante “prime volte” nell’anno agonistico appena cominciato.

“E’ la mia prima volta da allenatore fuori dall’Abruzzo (anche se aveva già vissuto per un periodo a Roma per motivi universitari, ndr) e da primo responsabile tecnico di una prima squadra. Inoltre finora avevo sempre allenato nel settore femminile, ma sono stato colpito dal progetto propostomi dal presidente Massimiliano Musetti sul settore maschile e così ho deciso di fare questa esperienza”.

L’allenatore, infatti, arriva da un anno in cui ha guidato l’Under 14 femminile del Cus L’Aquila ed è stato vice allenatore della serie C della medesima società. “Qui a Frascati entrerò a far parte di una società con una importante e ultracinquantennale storia alle spalle – dice Micozzi – Avrò l’opportunità di continuare a lavorare con molti giovani visto che il gruppo della serie D sarà “verde” e molti di questi ragazzi potrò allenarli anche nell’Under 18 e nell’Under 16”.

Ovviamente diversificate le aspettative del tecnico e della società in queste tre categorie. “La serie D dovrà cercare in ogni modo la strada giusta per rimanere in categoria: sappiamo che ci sarà da soffrire, ma ci faremo trovare pronti. E’ una sfida affascinante perché diversi elementi saranno al primo anno in questa categoria, ma sono fiducioso. Per ciò che concerne l’Under 18 e l’Under 16, vogliamo cercare di fare un buon lavoro e cercare di “farci notare” perché abbiamo gruppi che possono essere competitivi”.

Micozzi, che sarà coadiuvato da coach Matteo Bilancioni, sembra convinto delle qualità dei ragazzi a sua disposizione. “Stiamo iniziando la terza settimana di lavoro, ma ho già notato una grossa disponibilità al sacrificio e soprattutto motivazioni altissime da parte del gruppo. Questi due aspetti sono fondamentali per gettare delle basi solide nella stagione che dovremo affrontare. Ora affronteremo una doppia amichevole contro Albano (13 e 19 settembre, ndr) e così potremo avere le prime indicazioni dal campo”.