I test in Qatar si chiudono con il miglior tempo di Johann Zarco (Monster Yamaha Tech3) che, con il crono di 1:54.029s, fa sue le ultime prove della stagione. Le moto di Iwata tornano a fare bene dopo qualche ombra nel secondo giorno; i problemi non scompaiono, ma Valentino Rossi (Movistar Yamaha MotoGP) è il secondo più veloce delle prove con Maverick Viñales, suo compagno di box, nelle prime cinque posizioni. Bene le Ducati con Andrea Dovizioso (Ducati Team) terzo.

Una giornata importante l’ultima a Losail, dove si è provato in condizioni da bagnato di notte. Alle 20:00 locali l’azione in pista è stata fermata, le autocisterne hanno bagnato il tracciato e i piloti hanno girato per circa mezz’ora. Un test importante per capire le condizioni della pista e della visibilità con la pioggia, non così impossibile nel deserto.