Milan, Montella: “Siamo ancora da scoprire”

 Milan, Montella: “Siamo ancora da scoprire”


Da giocatore la Lazio ha spesso voluto dire Derby. Da allenatore rossonero, invece, adesso rappresenta il prossimo avversario da affrontare – domenica alle 15.00 all’Olimpico – alla ripresa del campionato. Alla vigilia della gara, dopo la convocati e prima della partenza verso Roma, Vincenzo Montella ha parlato in conferenza stampa a Milanello.

SULLA LAZIO
Affronteremo una squadra che nella scorsa stagione è arrivata prima di noi, sarà una gara difficile. Siamo una squadra totalmente nuova, ci sono giocatori che si sono allenati pochissimo insieme. Siamo ancora da scoprire. La Lazio è estremamente esperta e pragmatica, ha ottenuto grandi risultati finora. Sanno giocare sia se hanno campo sia se si difendono“.

I SINGOLI
Tenere Cutrone è stata una scelta mia e di questa società, che gli ha rinnovato il contratto. Abbiamo sempre creduto in lui, sappiamo che è giovane e ha bisogno di tempo. Può crescere ancora e forse potrebbe raggiungere livelli ancora più alti. Biglia giocherà, ci aspettiamo tantissimo e sono convinto che ci darà una grossa mano. Per lui non sarà una partita normale, ma sono convinto farà una grande partita. Romagnoli sta crescendo molto, così come Bonaventura. È un po’ di tempo che si allena con la squadra, è molto vicino al pieno rientro. È in condizione di giocare“.

MERCATO
La dirigenza merita voto 10, perché ha fatto il massimo in brevissimo tempo. Potremmo dover incrementare ancora e completarci nelle prossime sessioni, ma c’è stima e ringraziamento per quanto fatto. Il Milan attuale ha messo nel sistema calcio italiano almeno un centinaio di milioni: questa proprietà merita dei ringraziamenti“.

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%





Alfredo Di Costanzo

Alfredo Di Costanzo

http://www.iltabloid.it

Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *