Motomondiale: Valencia, motoGP, Lorenzo fa il Magnifico e Marquez conquista il titolo

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp
Marc Marquez - Campione del mondo motoGP - Valencia 2013
Marc Marquez – Campione del mondo motoGP – Valencia 2013

Oltre al mondiale moto3, anche il campionato mondiale della motoGP si è conlcuso a Valencia con i due pretendi al titolo Marc Marquez e Jorge Lorenzo, Honda il rpimo e Yamaha il secondo, pronti a darsi battaglia per conquistare il titolo 2013.
Il maiorchino, consapevole di partire in netto svantaggio in termini di punti, le ha provate davvero tutte, cercando di far rimanere compatto il gruppo dei primi cinque con l’intento di creare più caos possibile dietro di lui. Purtroppo il ritmo dei soliti tre spagnoli anche con una riduzione del ritmo di gara era nettamente superiore agli altri costringendo il maiorchino a cambiare tattica  aumentando giro dopo giro e ingaggiando prima un bel duello con Dani Pedrosa, Repsol Honda Team, finito a sportellate con il pilota HRC che ha la peggio perdendo alcune posizioni  e poi con lo stesso Marquez che invece ha intelligentemente chiuso il gas lasciando a Lorenzo gli onori della gara e facendo passare pochi giri dopo anche il compagno di squadra, accontentandosi della terza posizione catapultandolo di fatto nella storia del motociclismo vincendo il titolo all’esordio, l’ultimo era stato Kenny Roberts, e diventando il più giovane pilota ad aver conquistato l’ambito titolo.
In  una gara piena di tensione  che nei primi giri ci ha regalato un autentico momento di altissimo motociclismo sportivo, con l’aumentare dei giri si è pian piano appiattita e  ha rispecchiato l’andamento dell’intera stagione con i tre spagnoli che  hanno fatto un altro sport e con Valentino Rossi, primo dei normali,  staccato di dieci secondi a vincere il duello con Alvaro Bautista, quinto, routine delle ultime gare.
Alle loro spalle altri due giovani promettenti Stefan Bradl, LCR Honda, sesto e Bradley Smith, Yamaha Tech3, settimo, in netta crescita nelle ultime gare. Si conclude la stagione anche per le Ducati che anche in quest’ultimo appuntamento non riesce a  fare di meglio con Nicky Hayden, ottavo, a comandare il gruppetto di rosse,  che chiude così la sua esperienza con Borgo Panigale.
Sottotono il finale di stagione di Cal Crutchlow, finito a terra mentre era in sesta posizione, che dopo un inizio di campionato al fulmicotone si è pian piano ridimensionato con prestazioni non all’altezza del suo nome e lasciando la Yamaha M1 del Team Tech3 nelle mani di Pol Espargaro e approdando nel Ducati Team al fianco di Andrea Dovizioso.
Si conclude così un campionato fondamentalmente fatto da tre piloti che hanno monopolizzato per quasi tutta la stagione i podi di tutte le gare, con un livello altissimo che mette in crisi tutti gli altri consci che per il prossimo anno gli uomini da battere saranno sempre Lorenzo, Marquez e Pedrosa.

 

Classifica motoGP, Valencia 2013

01- Jorge Lorenzo – Yamaha Factory Racing – Yamaha YZR M1 – 30 giri in 46’10.302
02- Dani Pedrosa – Repsol Honda Team – Honda RC213V – + 3.934
03- Marc Marquez – Repsol Honda Team – Honda RC213V – + 7.357
04- Valentino Rossi – Yamaha Factory Racing – Yamaha YZR M1 – + 10.579
05- Alvaro Bautista – GO&FUN Honda Gresini – Honda RC213V – + 14.965
06- Stefan Bradl – LCR Honda MotoGP – Honda RC213V – + 24.399
07- Bradley Smith – Monster Yamaha Tech 3 – Yamaha YZR M1 – + 29.043
08- Nicky Hayden – Ducati Team – Ducati Desmosedici GP13 – + 39.893
09- Andrea Dovizioso – Ducati Team – Ducati Desmosedici GP13 – + 53.196
10- Michele Pirro – Ducati Test Team – Ducati Desmosedici GP13 – + 1’02.983
11- Aleix Espargaro – Power Electronics Aspar – ART GP13 – + 1’04.197 (CRT)
12- Hector Barbera – Avintia Blusens – BQR FTR – + 1’06.826 (CRT)
13- Claudio Corti – NGM Mobile Forward Racing – FTR Kawasaki – + 1’11.481 (CRT)
14- Danilo Petrucci – CAME Iodaracing Project – Ioda Suter BMW – + 1’13.643 (CRT)
15- Colin Edwards – NGM Mobile Forward Racing – FTR Kawasaki – + 1’24.249 (CRT)
16- Hiroshi Aoyama – Avintia Blusens – BQR FTR – + 1’33.010 (CRT)
17- Michael Laverty – Paul Bird Motorsport – ART GP13 (CRT)
18- Luca Scassa – Cardion AB Motoracing – ART GP13 – a 1 giro (CRT)
19- Bryan Staring – GO&FUN Honda Gresini – FTR Honda MGP13 – a 1 giro (CRT)
20- Martin Bauer – Remus Racing Team – S&B Suter BMW – a 1 giro (CRT)

 

 

Emanuele Bompadre

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp

Never miss any important news. Subscribe to our newsletter.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Never miss any important news. Subscribe to our newsletter.

Recent News

Editor's Pick