Volley Club Frascati, Under 16/f promozionale, Bassotti: “Non valiamo meno delle più forti”


Volley Club Frascati, Under 16/f promozionale, Bassotti: "Non valiamo meno delle più forti"




Nel sabato di vigilia della festa dell’Epifania, l’Under 16 femminile promozionale del Volley Club Frascati ha incrociato “le spade” con la capolista Intent Sport Union Team: per le tuscolane, che hanno giocato tra le mura amiche, è arrivata una sconfitta per 3-0, ma i parziali (doppio 20-25 iniziale a cui è seguito un 23-25 nel terzo e decisivo set) testimoniano la discreta partita delle ragazze di coach Luca De Gregorio.

«Non abbiamo giocato una brutta gara – conferma la palleggiatrice classe 2003 Giulia Bassotti, capitano per l’occasione – Ma probabilmente è rimasto qualche piccolo rimpianto perché avremmo potuto anche fare qualcosa in più se tutte avessimo mantenuto un livello alto per l’intera gara. Sono convinta che questa squadra non valga meno delle migliori squadre di questo girone». La Bassotti è arrivata in estate dal Città di Frascati. «Ho deciso di cambiare per una serie di motivazioni personali e l’impatto con questo nuovo ambiente è stato sicuramente positivo: sono contenta della scelta fatta».

L’Under 16 promozionale ha giocato finora cinque partite con uno “score” di due vittorie e tre sconfitte. «Il problema principale che ci troviamo ad affrontare è la creazione del giusto spirito di squadra. Un paio di elementi sono stati spostati con l’Under 18 e con noi ci sono spesso ragazze dell’Under 14 Elite, quindi ci alleniamo poco assieme e questo può rallentare la nostra conoscenza. Ma le qualità per fare bene in questa categoria le abbiamo sicuramente». Sta a coach De Gregorio lavorare intensamente da questo punto di vista. «Con Luca ho instaurato un buon rapporto, è un tecnico che sente tanto la partita».

Domenica prossima l’Under 16 femminile promozionale del Volley Club Frascati tornerà in campo per ospitare il Labico. «Con loro abbiamo vinto la gara d’andata: sono una formazione alla nostra portata e l’obiettivo è quello di conquistare altri tre punti» conclude la Bassotti.






Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*