Vela, seconda prova per il 38° Campionato Invernale di Roma





Un avvicinamento alla seconda giornata di campionato veramente inconsueto, sotto il profilo
meteorologico, in quanto tutti i siti di previsione normalmente consultati modificavano di continuo
le previsioni e, spesso, in contrasto uno con l’altro.

25/11 Appuntamento alla domenica mattina per gli equipaggi delle 75 barche partecipanti al
campionato. Alle otto condizioni abbastanza positive con vento di dieci nodi da est sud est e mare
poco mosso e, cosa molto importante , Fiumara ed il porto di Ostia praticabili nonostante la burraschetta notturna.

L’annullamento della gara

Ma le ambizioni dei velisti si spengono poco dopo in quanto il nuovo bollettino del Meteomar segnala burrasca in corso per il Tirreno centrale settore est e, quindi, dopo attente valutazioni il comitato di regata, presieduto da Luciano Crocetti, emette un comunicato con il differimento della regata a data da destinarsi in quanto non si prevedono situazioni per garantire a tutti i concorrenti la dovuta sicurezza.

Il comitato organizzatore pubblica, a sua volta, il comunicato che annuncia il recupero della regata sabato otto dicembre.




Il vento ha iniziato a calare per poi diventare quasi nullo mentre, in compenso, è iniziata una pioggia battente e persistente che ha imperversato fino al primo pomeriggio facendo ritrovare il sorriso agli equipaggi che hanno visto una scampata zuppata in una attesa del vento risultato assente che avrebbe, di fatto,  impedito la gara.

Appuntamento per sabato 8 e domenica 9 dicembre con un doppio appuntamento per un fine settimana regatistico e, nel frattempo, incrociamo le dita.



Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*