Vela, Youth Olympic Game, Speciale e Renna oggi in acqua per una medaglia


2018 Buenos Aires Youth Olympic Games. Five sailing events with 100 sailors from 44 different nations are taking place at Club Náutico San Isidro, Argentine including Girl's and Boy's Kiteboarding (Twin Tip Racing) and the Mixed Multihull (Nacra 15). Elsewhere, Girl's and Boy's Windsurfing (Techno 293+) are returning for its third consecutive Games from 6 to 18 October 2018. © Matias Capizzano / World Sailing




La quinta giornata di regate con i suoi 14° è stata la più fredda dall’inizio degli Youth Olympic
Games di Buenos Aires. Il Club Nautico San Isidro è stato battuto da un vento sui 10/15 nodi
che soffiava in direzione est/nord est. Il livello dell’acqua era alto a causa della pioggia caduta
e del vento da sud est che ha soffiato durante la notte.

Ieri – giovedì 11 ottobre – sono state effettuate 3 prove della classe Techno 293 Plus sia
maschile che femminile, mentre i kiteboarder sui TT:R hanno potuto portare a termine una
sola prova con gli organizzatori costretti a farli uscire dall’acqua a causa del troppo freddo.

Giorgia Speciale (SEF Stamura) continua ad aumentare lo scarto tra lei e la seconda in
classifica, la francese Manon Pianazza, grazie ai parziali odierni di 3, 4 (che scarta) e 1 che la portano a meno 17 dalla transalpina. Terza l’israeliana Naama Gazit.

Nicolò Renna (CS Torbole) piazza una giornata con 2, 2, 1 e rimane in seconda posizione (23) con un margine di 20 punti sul terzo, il britannico Finn Hawkins (43). Primo sempre il greco Alexandros Kalpogiannakis (16).




Nei Kiteboard TT:R femminili, Sofia Tomasoni (CV Windsurfing Club Cagliari) ottiene un settimo posto nell’unica prova effettuata che la fa rimanere in seconda posizione a 12 punti con una sola lunghezza a separarla dalla terza, la spagnola Nina Font a 13. Prima sempre la tedesca Alina Kornelli (4).

Nei Kiteboard TT:R maschili sempre primo il dominicano Deury Corniel, secondo lo statunitense Cameron Maramenides e terzo lo slovacco Toni Vodisek.

I Nacra 15 hanno osservato un giorno di riposo, quindi la classifica rimane invariata rispetto a mercoledì: primi gli argentini Teresa Romairone e Dante Cittadini, secondi gli olandesi Laila van Der Meer e Bjarne Bouwer e terzi i francesi Titouan Petard e Kenza Coutard. Settimo posto per gli azzurri Andrea Spagnolli e Giulia Fava (FV Malcesine/AV Civitavecchia).

Alessandra Sensini – Vice Presidente CONI, Direttore Tecnico Giovanile FIV

“Ieri è stata una giornata lunga e molto fredda, le classifiche non hanno subito scossoni e oggi dovremo entrare in acqua molto concentrati.
Nelle tavole a vela maschili il greco Kalpogiannakis sta facendo molto bene, Nicolò ha fatto delle buone regate e ha colto un primo nell’ultima prova che ci fa ben sperare, oggi si dovrà fare il meglio possibile anche se non dipenderà solo da lui.

Nelle tavole a vela femminili Giorgia ha continuato a regatare in sintonia con il campo e ha chiuso anche lei con un primo allungando il vantaggio sulla seconda.
Nei TT:R Sofia ha regatato un po’ contratta, non è riuscita a partire bene e poi è sempre difficile recuperare, siamo sempre in seconda posizione anche se la tedesca ha avuto una giornata perfetta, nelle gare di oggi dovremo essere comunque pronti a cogliere le opportunità che si presenteranno.”

Oggi – venerdì 12 ottobre – si concluderanno le regate dei Techno 293 Plus, al termine della quale si assegneranno le medaglie.

Sempre oggi continueranno invece le regate delle altre due classi presenti, Nacra 15 e Kiteboard TT:R.

Appuntamento in acqua con primo segnale di avviso alle ore 12:00 locali (17:00 italiane) con le finali delle tavole a vela previste alle 12:05 (17:05 italiane) quella maschile e alle 12:45 (17:45 italiane) quella femminile



Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*