Club Basket Frascati, serie B/f, Giarrusso: “Partita dura con il Pass, ma l’abbiamo spuntata”





Si apre con una vittoria il campionato della serie B femminile del Club Basket Frascati. Le ragazze allenate
da coach Marco Frisciotti hanno battuto per 56-50 il Bull, squadra romana.

Le parole di Garruso

«Una partita tosta, di grande intensità e tensione – dice la guardia classe 2001 Gaia Giarrusso – È stata
una gara quasi totalmente giocata punto a punto, ma alla fine l’abbiamo spuntata ed è stata sicuramente
una vittoria importante. Tra l’altro non abbiamo potuto contare né sulla Cecconi né sulla Masoni che ha
rimediato un infortunio alla caviglia e quindi questo avvalora il nostro risultato».

C’è stato più spazio per le “giovani terribili”, quelle che come la Giarrusso sono cresciute nel vivaio del
Club Basket Frascati. «Sono qui da quattro anni e questo club ha dimostrato grande organizzazione e
voglia di fare bene anche nel settore femminile, oltre che in quello maschile dove è affermato da tempo.
Per quanto riguarda me, sento di essere cresciuta in maniera chiara grazie all’anno di esperienza che ho vissuto nella scorsa stagione di serie B: ora mi sento più sicura e consapevole delle mie capacità».

La giovane guardia, tra l’altro, sarà chiamata anche in questa stagione al doppio impegno tra serie B e Under 18. «Anche in questo senso, la scorsa stagione mi ha fatto crescere nella gestione di questi impegni».




In attesa del prossimo match (esordio interno domenica alle 20,30 contro la Stella Azzurra Roma Nord), la Giarrusso guarda con fiducia al futuro della squadra. «Quest’anno c’è un’aria diversa, il gruppo è forte e c’è la convinzione di poter essere protagoniste fino alla fine. Coach Frisciotti? Il mio rapporto con lui è ottimo, è un tecnico in grado di dare una grande carica emotiva al gruppo: riesce a tirare fuori il meglio dalle sue atlete». La chiusura riguarda i suoi sogni. «Gioco a basket per passione, ma non nascondo che un giorno vorrei provare a fare un ulteriore salto di qualità qualora ce ne fosse l’occasione» conclude la Giarrusso.

Infine, non è stata fortunata la seconda sfida di campionato della serie C Gold maschile che ha sfiorato il successo sul difficile campo del Petriana, salvo poi doversi arrendere (solo nelle battute finali) per 79-74. Sabato alle 20,30 arriverà l’esordio casalingo contro la Smit.



Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*