Cluzel batte Cortese e vince sul circuito di casa





Jules Cluzel (NRT) ha conquistato la quarta vittoria della stagione al Circuit de Nevers Magny-Cours, ha controllato il rivale in classifica Sandro Cortese (Kallio Racing), second al traguardo del Round francese ACERBIS. Il connazionale di Cluzel, Lucas Mahias (GRT Yamaha Official WorldSSP Team), sale sul terzo gradino del podio, mentre il compagno di squadra Federico Caricasulo è caduto all’ultimo giro.

È stato Mahias ad ottenere lo spunto migliore in partenza, scattando dalla seconda posizione della griglia. Con Cluzel alle spalle è stata subito doppietta francese, prima che quest’ultimo prendesse il comando della gara alla curva 5. Pià indietro, il leader della classifica Cortese non è riuscito ad avere una buona partenza, ma ha presto trovato il passo per riagganciare gli avversari, arrivando fino alla seconda posizione con un sorpasso su Mahias e Caricasulo all’Adelaide.

I primi quattro sono stati tallonati dal pilota di casa Corentin Perolari (GMT94 Yamaha) a metà gara, con Cluzel in testa e insidiato da Cortese, che ha provato l’attacco alla curva 5. Il Campione del Mondo 2012 della Moto3™ non è riuscito a sorpassare, ma ci ha riprovato il giro successivo. Ma Cluzel ha difeso ancora, i due contendenti al titolo hanno battagliato un giro dopo ma il francese si è imposto.

Arrivati all’ultimo giro, Cluzel è riuscito a mettere tra sé e gli avversari 7 decimi di vantaggio, con Cortese che ha iniziato ad avere difficoltà con la gomma anteriore ed i due piloti GRT si sono avvicinati. Poi il colpo di scena: Mahias, quarto, ha sorpassato il compagno di squadra alla curva 14. Caricasulo è andato largo e ha perso l’anteriore nel difendere la posizione. È caduto rientrando in pista e tagliando il traguardo in 13esima posizione, perdendo così ogni possibilità di rincorsa al titolo.




Cluzel ha vinto la quarta gara della stagione e ha ricucito il distacco da Cortese, che ora ha 11 punti di vantaggio quando mancano due gare al termine del campionato. Nel Round di casa, Mahias è salito sul podio, il primo dopo la Thailandia. Thomas Gradinger (NRT) è arrivato quarto e continua a stupire nella sua prima stagione nel WorldSSP. Randy Krummenacher (BARDAHL Evan Bros. WorldSSP Team) è riuscito ad ottenere una quinta posizione dopo una gara complicate. Sesto è il pilota di casa Perolari, protagonista nel gruppo di testa nelle fasi iniziali di gara. Raffaele De Rosa (MV Agusta Reparto Corse by Vamag) taglia il traguardo in settima posizione e perde terreno in classifica.

Dopo il podio del Portogallo, Kyle Smith (CIA Landlord Insurance Honda) è riuscito ad agguantare l’ottavo posto in Francia, Hikari Okubo (Kawasaki Puccetti Racing) ed il compagno di squadra Hector Barbera chiudono la top 10 in nona e decima posizione rispettivamente.

Fonte: worldsbk.com



Alfredo Di Costanzo
Informazioni su Alfredo Di Costanzo 4673 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*