Club Basket Frascati, C Gold, un’altra bomba di mercato: accordo con Roberto Pappalardo





Il presidente Fernando Monetti lo aveva accennato nel presentare gli acquisti della scorsa settimana di
Serino e Baruzzo (dopo quello di Barucca) e ora ecco puntuale l’annuncio dell’ultimo straordinario
accordo raggiunto dal Club Basket Frascati: è ufficiale l’accordo con Roberto Pappalardo.

Le dichiarazioni del presidente Monetti

«Essersi assicurati le prestazioni di questo fantastico giocatore è un’altra conferma che la campagna
acquisti della nostra società è stata particolarmente efficace e soprattutto attenta nel concentrarsi
solo sulle migliori possibilità che il mercato offriva – sottolinea il presidente Monetti – Sono
veramente soddisfatto di avere finalmente Roberto Pappalardo da noi, è circa due anni che stiamo
cercando di convincerlo a vestire la maglia del Club Basket Frascati ed esserci riusciti con la
soddisfazione di entrambi ci conferma che la cosa era possibile e quindi perseverare si è rivelata
alla fine una buona strategia. Roberto non è solo quell’incredibile attaccante che tutti conoscono
molto bene e che noi effettivamente cercavamo, ma un giocatore completo, intelligente, duttile e
all’occorrenza a disposizione completa dei compagni e dell’allenatore.

Ho avuto la possibilità di seguirlo non solo nei vari campionati di C, ma più volte anche nella sua
esperienza fatta nella categoria superiore, cioè la B, dove lui potrebbe giocare ancora
tranquillamente da assoluto protagonista. Non c’era moltissima scelta in questo ruolo e, per le
caratteristiche che stavamo cercando, avevamo ancora un paio di nomi. Ma lui era in cima alla
lista della nostra ricerca di una “point guard” vera, che all’occorrenza potrà giocare anche da 1 e
dare il cambio e respiro a Manuel Monetti in questo ruolo.

Questo comunque è il compito del nostro coach Rossella Cecconi: trovare per Roberto l’utilizzo
migliore e sono certo che con gli altri tre neo-acquisti saprà perfettamente interpretare le nostre
aspirazioni per la nuova stagione ormai alle porte. Anche lui è un bravissimo ragazzo sia fuori dal campo che dentro e come gran parte dei giocatori che quest’anno farà parte della nostra prima squadra non ci sta mai a perdere: un messaggio forte e chiaro per i nostri tifosi e non solo – rimarca il presidnete – Con lui e con gli altri ci sarà certamente da divertirsi, al di là di quello che potremo fare in termini di risultato».




Le conclusioni

«Stiamo aspettando poi l’ok definitivo dai nostri amici dell’HSC per poter ufficializzare il giocatore under che insieme al “nostro” Alessio Okereke completerà il reparto lunghi di quest’anno e potremo così dichiarare chiuso il roster, che verrà definitivamente ultimato con i nostri due ancor “giovani senior” Manuel Monetti e Gilberto Pannozzo, più i migliori under 2000, 2001 e 2002 con possibilità per qualche 2003 in questa stagione di affacciarsi per la prima volta in questa categoria. Anche per il prossimo campionato abbiamo ristretto a soli quattro parametri l’innesto di giocatori provenienti da “fuori” preferendo la qualità alla quantità per garantire così sempre spazio ai nostri giovani e promettenti giocatori che anche per la prossima stagione saranno almeno sei per ogni convocazione.

Politica della linea verde rispettata, qualità del roster e soprattutto tanto, tanto entusiasmo intorno alla prima squadra maschile che come per la serie B femminile dovrà essere da traino per tutto il movimento, che anche per la prossima stagione è previsto in fortissima crescita».



Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*