Campionato Mondiale di sitting volley: le azzurre superate 3-0





Ad Arnhem (Olanda) nei Campionati Mondiali di Sitting Volley le azzurre guidate da Amauri Ribeiro sono state superate all’esordio dalle vice campionesse olimpiche della Cina 3-0 (25-14, 25-20, 25-9). Nel primo e nel terzo set le asiatiche sono state padroni del campo, mentre nel secondo le azzurre hanno avuto l’opportunità di riaprire il match. La sconfitta è maturata al termine di una gara comunque combattuta e durante la quale la formazione tricolore ha dato tutto per poter contrastare l’esperta formazione asiatica. La Nazionale Italiana tornerà in campo domani alle ore 11 contro la Slovenia.

Queste le parole del tecnico Amauri Ribeiro al termine del match: “Felice dell’approccio alla gara da parte delle ragazze soprattutto nel primo e secondo set. Abbiamo fatto un buon lavoro contro una delle formazioni più forti al mondo, ora dobbiamo continuare a lavorare per affrontare al meglio tutte le altre avversarie”

Il Calendario

16 luglio, Arnhem: Italia-Slovenia (ore 11 Pool C); Egitto-Finlandia (ore 12 Pool D); Cina-Iran (ore 13 Pool C); Ungheria-Giappone (ore 14 Pool B); Croazia-Canada (ore 15 Pool A); Brasile-Ucraina (ore 16 Pool D); Olanda-Ruanda (ore 18 Pool A); USA-Russia (ore 19 Pool B).




17 luglio, Arnhem: Iran-Italia (ore 11 Pool C); Ucraina-Egitto (ore 12 Pool D); Slovenia-Cina (ore 13 Pool C); Russia-Ungheria (ore 14 Pool B); Ruanda-Croazia (ore 15 Pool A); Finlandia-Brasile (ore 16 Pool D); Canada-Olanda (ore 18 Pool A); Giappone-USA (ore 19 Pool B).

Quarti di finale

19 luglio, Rotterdam, ore 11: 1A vs 2C; ore 13: 1B vs 2D; ore 15: 1C vs 2A; ore 18: 1D vs 2B.

Semifinali

20 luglio, Rotterdam, ore 15 e ore 18.

Finali

21 luglio, Rotterdam 3-4 posto ore 15; 1-2 posto ore 18.

Formula – Le sedici nazionali partecipanti sono state divise in quattro gironi composti da altrettante squadre ciascuno. Le prime due di ogni pool si qualificheranno per i quarti di finale del torneo, le terze si incontreranno per stabilire i piazzamenti dal 9° al 12° posto, mentre le quarte classificate si affronteranno per decretare gli ultimi posti in classifica (13°-16° posto).



Alfredo Di Costanzo
Informazioni su Alfredo Di Costanzo 4643 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*