Riscattare i risultati dello scorso weekend di Assen





Riscattare i risultati dello scorso weekend di Assen: è con questo imperativo che il Forward Racing Team giunge in Germania per la storica gara del Sachsenring, nona tappa del Campionato del Mondo Moto2.

Il tracciato, di 3’671 metri complessivi, è davvero particolare, con le sue 10 curve a sinistra e la forte minoranza delle sole 3 a destra.

Ambo i piloti, Stefano Manzi e Eric Granado, si presentano pronti ed allenati, per quello che sarà un week-end impegnativo anche dal punto di vista climatico. Sono, infatti, previste temperature al di sopra della media rispetto agli anni passati.

L’appuntamento per l’ultima gara prima della pausa estiva è, quindi, fissato per venerdì 13 luglio, con la prima sessione di prove libere a partire dalle ore 10:55 ora locale.




Stefano Manzi – Pilota

“Arriviamo in Germania con tanta voglia di rifarci dai due weekend passati, che non sono stati propriamente positivi. La pista è un po’ particolare, ma mi piace molto; dobbiamo dare il massimo per far girare al meglio la nostra moto su questo tracciato. Sono fiducioso, riusciremo a riscattarci con una buona prestazione di squadra.”
Eric Granado – Pilota

“La gara del Sachsenring è davvero tosta, il tracciato ha molte curve a sinistra e i giri da percorrere sono tanti, motivo per cui mi sono allenato duramente in questa settimana di pausa a Barcellona. Voglio farmi trovare pronto. Sarà interessante vedere come risponderà la moto su questa pista, sicuramente il week-end non sarà facile, dovremo lavorare molto già dal Venerdì, per arrivare ad avere un buon passo gara e, soprattutto, riuscire a fare un buon giro veloce in qualifica, che ci faccia partire domenica il più avanti possibile.”
Milena Koerner – Team Manager

“Il Gran Premio di Germania è l’ultimo prima della pausa estiva; il circuito del Sachsenring è davvero particolare, in quanto è caratterizzato da ben 10 curve a sinistra, contro le 3 a destra: questa particolarità metterà alla prova i piloti, che, assieme al Team, dovranno dare il massimo per riscattarsi dal week-end di Assen e concludere questa prima parte di una stagione, fin qui, sofferta, in maniera positiva. Speriamo in buone condizioni meteorologiche, così da lavorare al meglio per l’ottenimento di un risultato soddisfacente, che ci faccia andare in vacanza più sereni e col sorriso sulle labbra.”



Alfredo Di Costanzo
Informazioni su Alfredo Di Costanzo 4187 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*