Pallanuoto, 3T Frascati Sporting Village, l’Under 13 termina il campionato al quinto posto





L’Under 13 maschile di pallanuoto del 3T Frascati Sporting Village ha conquistato il quinto posto di
categoria. Martedì sera, nella finale del Foro Italico, i ragazzi di coach Federico Piccioni hanno
battuto la Fin Plus ai rigori dopo il 5-5 dei tempi regolamentari.

Le dichiarazioni di Federico Piccioni

«Un match tirato e molto duro come racconta il risultato – spiega l’allenatore del 3T Frascati Sporting
Village – Contro la Fin Plus avevamo già giocato e perso nei due precedenti incontri della prima fase e
dunque i ragazzi hanno dimostrato di essere molto cresciuti nel corso della stagione. Nella finale per il
quinto e sesto posto siamo stati sempre in vantaggio anche se l’avversario non ci ha mai fatto
“scappare” e alla fine la sfida si è conclusa con un risultato di parità sostanzialmente giusto prima della conclusione ai rigori».

Il percorso dell’Under 13 di Piccioni è stato sicuramente molto positivo: dopo il terzo posto nella prima fase, la squadra tuscolana ha affrontato ai quarti di finale del tabellone principale la Lazio che l’ha spuntata. A quel punto il 3T Frascati Sporting Village si è ritrovato a giocarsi un posto tra il quinto e l’ottavo della categoria ed è andato fino in fondo prima battendo il Villa Aurelia e poi superando la Fin Plus. «Siamo sicuramente soddisfatti di quanto ha fatto questo gruppo nel corso della stagione – dice Piccioni – Non va dimenticato che diversi elementi erano al primo anno assoluto di pallanuoto e assieme a loro hanno giocato alcuni ragazzi provenienti dal vivaio. Ci sono due o tre elementi estremamente validi e anche gli altri hanno buone potenzialità. La metà di questo gruppo passerà nella prossima Under 15 per “raggiunti limiti d’età”, mentre gli altri potranno fare un’altra stagione in Under 13 e l’esperienza di quest’anno potrà sicuramente tornare utile». Il gruppo di Piccioni continuerà a fare qualche allenamento con uno spirito “disteso” fino alla fine di giugno, poi sarà tempo di rompere le righe e darsi appuntamento alla prossima stagione.






Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*