Tiro con l’arco, European Youth Cup: bene gli azzurrini


Tiro con l’arco, European Youth Cup: bene gli azzurrini




Terminato il primo giorno di gare a Rovereto per la prima tappa di Youth Cup di tiro con l’arco.
Italia subito in evidenzia, tutte gli arcieri, sia nell’individuale che nelle squadre volano agli
scontri diretti dopo le 72 frecce di qualifica. Domani le prime medaglie con le eliminatorie e
finali del mixed team. La competizione verrà trasmessa in diretta streaming su YouArco.

Pioggia lieve e temperatura non proprio primaverile hanno accompagnato la prima giornata
di Youth Cup a Rovereto. Le condizioni meteo non hanno però influito sulla gara che è andata
in scena mettendo in risalto un’Italia subito competitiva, con tanti azzurri ai vertici delle
classifiche.

I risultati dell’arco olimpico maschile

Tra gli Junior dell’arco olimpico a guidare la classifica è il russo Sodnom Budaev (656)
davanti al tedesco Nils Schwertmann (654) e all’altro russo Erdem Irdyneev (654).
Il migliore degli azzurri è Simone Guerra diciassettesimo con 628 punti, Federico Musolesi
si piazza ventitreesimo con 623 mentre Matteo Canovai si assesta in trentaquattresima
posizione con il punteggio di 612. Già decisi gli accoppiamenti del primo turno degli scontri
individuali di giovedì: Guerra se la vedrà con il numero 48 del tabellone lo slovacco Jan
Jakub Hanuliak, Musolesi affronterà il russo Nabil Akhmad Rukhulla, 42esimo al termine
delle qualifiche, e Canovai proverà a vincere contro il numero 31 del tabellone il tedesco
Hauke Martijn Kuhlmann.

Scalano la classifica Allievi i portacolori dell’Italia. In una ranking round in cui comanda il
belga Senna Roos (673) davanti al turco Efe Gurkan Maras (671) e all’olandese Damian
Vaes (669), gli azzurri volano con Niccolò Lovo ottavo a quota 658, Pierpaolo Masiero
diciottesimo con 644 punti e Federico Fabrizzi 26esimo con 638. Antonio Vozza chiude al
41esimo posto con 612 punti.




Lunga sarà la strada degli Allievi nella corsa alle medaglie, la competizione degli scontri
diretti partirà dai 48esimi di finale, ma le prestazioni della mattinata permettono a tutti
gli azzurri di approdare direttamente al secondo turno. Lovo affronterà il vincente del
match Orel (CZE)-Kononovs (LAT), Masiero sfiderà il britannico Jakob Barrett-Rees
mentre Fabrizzi è stato accoppiato con Cezar Budeci (MDA).  L’ultimo azzurro è Antonio
Vozza che se la vedrà con il romeno Tudos Balas Buzila.

I risultati del compound maschile

Il campo di casa galvanizza Jesse Sut che chiude la qualifica tra gli Junior compound al secondo posto con 695 punti dietro solamente allo sloveno Stas Modic (699) e davanti allo svizzero Andrea Vallaro (694). Bene anche gli altri azzurri: Alex Boggiatto è quinto (689) e Giovanni Abbati è sesto (686). Deciso anche il tabellone degli scontri con Jesse Sut che è già ai quarti dove affronterà uno tra l’olandese Max Verwoerdt e lo svedese Alexander Kullberg, mentre gli altri due azzurri inizieranno la propria corsa verso le medaglie dagli ottavi. Alex Boggiato sfiderà Martin Nielsen (Den) e Giovanni Abbati se la vedrà con l’atleta della Namibia Christiaan Louw, i due avversari degli arcieri della Nazionale di casa si sono piazzati rispettivamente dodicesimo e undicesimo al termine della ranking round.

Tra gli Allievi molto bene Antonio Brunello, altro atleta del Kosmos Rovereto, quarto dopo 72 frecce con 679 punti dietro al terzetto di testa formato dall’estone Robin Jaatma (694), allo svedese Marcus Arlefur-Wallstedt (684) e al britannico Lewis Haslam (683). Il primo ostacolo agli scontri diretti per Brunello sarà il danese Valdemar Astrup-Jensen, numero 12 del tabellone.

I risultati dell’arco olimpico femminile

Grande impresa di Tanya Giaccheri nell’arco olimpico Junior femminile che conclude le frecce della ranking round al secondo posto con 646 punti dietro solamente alla francese Elodie Kaczmareck (657), ma davanti all’ucraina Yevhenia Chybisova (634). L’ottima qualifica permette all’azzurra di raggiungere direttamente gli ottavi di finale dove si troverà di fronte una tra Iryna Zastavna (Ukr) e Charlotte Destrooper (Bel).

Italia protagonista anche tra le Allieve con Elisa Ester Coerezza quarta (645) e Aiko Rolando quinta (643), subito sotto il podio occupato al termine del pomeriggio dalla polacca Karolina Jurasz (649), dalla russa Tuiana Budazhapova (649) e dall’ucraina Polina Zhuk (647). Ottimo quattordicesimo posto per Karen Hervat con 636 punti. Tutte le azzurrine volano direttamente al secondo turno: Hervat si troverà davanti una tra Spera Fers (SLO) e Anastasia Katsaiti (GRE), Rolando affronterà la vincente del match tra Beatrice Miklos (ROU) e Laura Van Der Winkel (NED), mentre Coerezza aspetta una tra Weronnika Swiecka (POL) e Madalina Amastroaie (ROU).

I risultati del compound femminile

Tra le Junior le prime tre posizioni sono occupate da Elizaveta Koroleva (RUS) con 688 punti, Lisell Jaatma (EST) con 685 e da Oleksandra Hrabik (UKR) con 678. Per l’Italia chiude sesta Sara Ret (671), nono posto per Aurora Tozzi (664) e dodicesima Francesca Bellini (660). Questi gli accoppiamenti al primo turno di scontri diretti: Tozzi-Kristi Ilves (EST), Bellini-Carpenter (GBR) e Ret-Abbie Spinks (GBR).

Podio quasi completamente azzurro nelle qualifiche delle Allieve, Elisa Bazzichetto e la beniamina di casa Elisa Roner sono seconde e terza con i punteggi di 687 e 685 dietro solamente alla croata Amanda Mlinaric (691). Per l’Italia si qualificano agli scontri anche Camilla Alberti, sesta con 651 punti, e Francesca Micheli, nona con 612 punti. Bazzichetto e Roner sono già ai quarti dove sfideranno rispettivamente la vincitrice del match tra Hanna Linna Lippand (EST)-Anca Danilet (ROU) e Camilla Alberti-Alexandra Creanga (ROU). Francesca Micheli al primo turno sfiderà la Petra Zikmundova (CZE).

I risultati a squadre

Nell’arco olimpico Junior maschile Canovai, Guerra e Musolesi concludono le frecce di qualifica al sesto posto (1863)  e affronteranno gli Emirati Arabi Uniti (Alkaabi, Alketbi, Alketbi), undicesima forza del torneo.
Quinto posto per gli Allievi dell’olimpico (Fabrizzi, Lovo, Masiero) con 1940 punti, il loro primo avversario sarà l’Austria (Daxbock, Schweighofer, Zika) dodicesimi al termine della ranking round.
Italia prima tra le Allieve dell’Olimpico dove Coerezza, Hervat e Rolando entreranno in tabellone direttamente ai quarti dove si troveranno di fronte una tra Romania (Amaistroaie, Fecioru, Miklos) e Turchia (Basaran, Kafalier, Satir).

Nel mixed team arco olimpico Junior la coppia Giaccheri-Guerra è quarta nella ranking round (1274) e sfiderà l’Austria (Schoenfellner, Straka), mentre il misto Allievi formato da Lovo-Coerezza chiude sempre quarto (1303) ma al primo turno se la vedranno  con la Moldavia (Lupan-Trosteanetchi).
Per il compound femminile Junior Bellini, Ret e Tozzi dopo il secondo posto in qualifica con 1995 punti si giocheranno l’oro con la Gran Bretagna (Carpenter, Gibson, Moon). Finale per l’oro già conquistata anche perle Allieve Alberti, Bazzichetto, Roner che aspettano l’avversaria che vincerà tra Estonia (Lippand, Paas, Puusepp) e la Romania (Creanga, Danilet A., Danilet I.)

Italia prima anche nelle qualifiche mixed team Junior con Ret e Sut (1366) e pronti alla semifinale con l’Estonia (Jaatma, Puusepp). Tra gli Allievi Bazzichetto e Brunello dopo il secondo posto in ranking round (1366) sfiderà in semifinale la Croazia (Mlinaric, Vujanic)

Il programma di domani

La seconda giornata di gare a Rovereto prevede un programma tutto dedicato al mixed team con le sfide fino alle finali per l’oro.

La youth cup in streaming

Ogni giorno verrà prodotta una sintesi delle frecce di Rovereto grazie allo staff di YouArco. Sul canale ufficiale Youtube della Fitarco verranno trasmesse anche le eliminatorie e tutte le finali in diretta con commento in italiano, mentre venerdì e sabato le finali potranno essere seguite anche con commento in inglese sul canale youtube di World Archery Europe.

Il programma di mercoledì 16 maggio

09:00-09:20 riscaldamento

09:20-09:45 ottavi arco olimpico cadetti (Coerezza e Lovo) e juniores (Giaccheri e Guerra)

09:45-10:10 quarti di finale arco olimpico e riscaldamento compound juniores

10:10-10:35 semifinali arco olimpico cadetti e juniores e compound juniores (Ret e Sut)

11:00-11:20 finale terzo-quarto posto compound juniores

11:20-11:40 finale primo-secondo posto compound juniores

11:40-12:00 finale terzo-quarto posto arco olimpico cadetti

12:12-12:20 finale primo-secondo posto arco olimpico cadetti

12:20-12:35 finale terzo-quarto posto arco olimpico juniores

12:35-12:50 finale primo-secondo posto arco olimpico juniores

 

 

La fotogallery a cura di Daniele Montigiani
https://fitarco.smugmug.com/Eventi-Internazionali/2018/European-Youth-Cup-Rovereto-1-prova

La videogallery dell’evento
https://www.youtube.com/watch?v=kMsMvAnSBOM&list=PLe_Dn-FBfDDODvasPbgUpJQF_jLpda1d-

I risultati completi
http://ianseo.net/Details.php?toId=3144​



Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*