Movisport a podio nella seconda del tricolore rally su terra


Movisport a podio nella seconda del tricolore rally su terra




 

Movisport protagonista della seconda prova del Campionato Italiano Rally Terra, il 16° Rally dei Nuraghi e del Vermentino, a Berchidda (Sassari), disputato lo scorso fine settimana.

Movisport sul podio grazie a Trentin

A regalare una nuova soddisfazione da podio ci ha pensato il trevigiano Mauro Trentin, in coppia con
Alice De Marco, terzi assoluti con una Skoda Fabia R5 con la quale erano al debutto. Una gara di
spessore, quella di Trentin, dove ha sfoderato la sua grande esperienza di “terraiolo” con la quale, nella
seconda parte di gara, ha fatto la differenza. Infatti, partito per quinto, poi arretrato in settima
posizione, dopo aver regolato al meglio la Skoda Fabia e adattatosi al nuovo tipo di guida richiesto
proprio dalla vettura ceca, Trentin ha cambiato ritmo nelle ultime due prove speciali della domenica,
portandosi di forza sopra il podio.

Il vessillo di Movisport, in questo secondo appuntamento del tricolore sulle strade bianche, nel quale erano state inserite due prove “da Mondiale” come le celebri “Monte Olia” e “Terranova”, è stato portato in alto anche il bresciano Luigi Ricci su una Ford Fiesta R5, affiancato per la prima volta dal toscano Giacomo Ciucci. Hanno concluso in ottava posizione assoluta, anche in questo caso con una poderosa rimonta dalla dodicicesima iniziale, con ottime sensazioni sentite dalla vettura.






Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*