Moto3, GP delle Americhe, Martin segna la decima pole


Moto3, GP delle Americhe, Martin segna la decima pole




Piove, non piove, gomme da bagnato, poi slick…lo spagnolo l’ha spuntata sugli avversari in una qualifica insidiosa nella Moto3 conquistando la sua decima pole position e domina le qualifiche al GP delle Americhe Red Bull, con l’asfalto che si asciugava pian piano e nel finale ha permesso di montare le slick. Lo spagnolo si è così portato in testa staccando di 496 millesimi il secondo, Aron Canet (Estrella Galicia 0,0), leader della classifica. John McPhee (CIP – Green Power) completa la prima fila, il britannico si vede quest’anno per la prima volta nelle prime posizioni.

Moto3, sessione che si apre con la pioggia

La sessione è iniziata sul bagnato prima che la pioggia si fermasse, il primo pilota a montare le slick è stato un coraggioso Philipp Oettl (Südmetall Schedl GP Racing), ma la scelta non ha pagato.

La griglia di partenza preannuncia una gara spettacolare, con il trio di esperti davanti, tallonati dalla seconda fila formata da Tatsuki Suzuki (SIC58 Squadra Corse), tornato in piena forma dopo un infortunio, il fresco di podio Fabio Di Giannantonio (Del Conca Gresini Moto3) e la “Bestia” Enea Bastianini (Leopard Racing), da cui ci si aspetta la lotta per il titolo.

Abbiamo assistito poi ad una prestazione bellissima nelle qualifiche, messa a segno dal rookie e
Campione Mondiale Junior del FIM CEV Moto3™ Denis Foggia (SKY Racing Team VR46). L’italiano è davanti all’ex Campione Asia Talent Cup e Red Bull MotoGP Rookies Cup Ayumu Sasaki (Petronas Sprinta Racing), ottavo. Marco Bezzecchi (Redox PruestelGP), vincitore del GP di Argentina, completa la terza fila, con Jaume Masia (Bester Capital Dubai), un altro stupefacente rookie in decima posizione, proprio davanti allo scommettitore Oettl.
La griglia di partenza è promettente per la gara, con un po’ di nomi che potranno rientrare nella lotta,
incluso Andrea Antonelli (SIC58 Squadra Corse), diciannovesimo, e Gabriel Rodrigo ( RBA BOE Skull
Rider) dodicesimo, fuori dalla prima fila per la prima volta quest’anno.






Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*