Splash Latina, maschile e femminile entrambe contro la Roma Vis Nova





Inizia domenica, con le quote rosa, il tandem di partite che vedrà entrambe le formazioni pontine della Splash Latina, femminile e maschile, incontrarsi con lo stesso competitor romano: la Roma Vis Nova. Saranno dunque le ragazze di Falso/Ciccione ad inaugurare gli “scontri”. La femminile è reduce dalla sconfitta di Civitavecchia, che non ha compromesso più di tanto i valori della classifica.

Splash Latina, ragazze chiamate al riscatto

Oggi però è bene guardare la vasca e concentrarsi su di essa, piuttosto che guardare la classifica. Questo lo ha capito bene lo staff tecnico che in settimana ha lavorato molto sull’approccio alla gara, ovvero sulla giusta guisa con cui affrontare un avversario giovane e sbarazzino che avrà proprio nell’effervescenza della età la sua arma migliore. Le ragazze pontine di contro, che comunque anziane non sono (età media 18 anni scarsi), hanno metabolizzato il risultato negativo di domenica scorsa, e saranno pronte a dare il massimo per giungere al risultato positivo. Almeno queste sono le premesse avute, visto il massimo impegno profuso da tutte nel corso della settimana. Le armi migliori saranno, come di consueto, la velocità sulle fasce laterali e la incisività del centroboa di turno. Non dovrebbero esserci problemi di formazione, con lo staff tecnico che deciderà le 13 dopo l’ultima “sgambata”. Dunque appuntamento da non perdere domenica 4 marzo ore 10,00 piscina open via dei Mille a Latina:
campionato nazionale serie B femminile
Splash Latina pallanuoto – Roma Vis Nova

Il commento del Ds Roberto De Gennaro

Le ragazze si stanno allenando con grande impegno, ed il sacrificio e l’abnegazione di solito paga. La battuta di arresto di domenica scorsa a Civitavecchia dovrà essere solo un ricordo. Sono fiducioso per quello che fino ad oggi la squadra ha espresso, con belle giocate, tanto nuoto, e coesione di gruppo. Credo che faremo bene e che il risultato positivo sia alla nostra portata. Il nostro competitor è squadra giovane al pari della nostra, per questo, assisteremo ad una bella partita sbarazzina, viso a viso senza grandi alchimie tattiche. Dovrà prevalere il nuoto e la tecnica individuale.






Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*