Volley Club Frascati, il presidente Musetti: “Un marzo intenso per le nostre squadre giovanili”





Il Volley Club Frascati gonfia il petto per le sue squadre giovanili. «Le abbiamo
praticamente tutte alle fasi decisive dei loro campionati – dice con orgoglio il presidente
Massimiliano Musetti – Marzo sarà un mese denso di impegni importanti».

Un cammino notevole da parte di diversi gruppi, sotto la direzione tecnica di Patrick Mineo che
è anche allenatore di alcune selezioni e lavora in staff con altri coach di assoluto spessore. Ne
esce un prodotto che, fino a questo momento, non può che essere ricco di soddisfazioni per il
club tuscolano che ha da poco compiuto 50 anni di vita.

Le parole di Massimiliano Musetti

«Partendo dall’alto, va ricordata l’Under 18 Elite di coach Luca Liberatoscioli che sta per giocare
la semifinale del suo campionato contro Volleyro’ e ha fondate speranze di arrivare, intanto, in
fondo a questa fase. Poi c’è l’Under 16 Elite di coach Patrick Mineo che, grazie al successo per
3-0 sul campo della Polisportiva Alpi nella semifinale d’andata, ha ipotecato l’accesso alla finale
provinciale che si giocherà (salvo spostamenti a causa del maltempo di questi giorni, ndr)
domenica prossima a Zagarolo. A proposito di Under 16, è certamente positivo pure il cammino della “promozionale” di coach Luca De Gregorio che in questo momento occupa la seconda posizione in classifica.

L’Under 14 Eccellenza, sempre guidata da Mineo, si è classificata nelle posizioni di vertice del suo girone di prima fase e ora giocherà la seconda fase confrontandosi con le migliori squadre del campionato provinciale. Non va dimenticata, infine, l’Under 13 (sempre affidata a Mineo, ndr) che ha battuto 2-1 il Kk in casa nel tabellone ad eliminazione diretta e potrà giocarsi le sue carte nel match di ritorno». Insomma un quadro davvero roseo che conferma, qualora ce ne fosse bisogno, la qualità del lavoro del Volley Club Frascati: il futuro del club tuscolano promette davvero bene…






Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*