Frascati Scherma, quattro secondi posti ai campionati italiani a squadre Under 14





Se i grandi non riescono a mettere a segno “stoccate d’autore”, a tenere alti i colori del Frascati Scherma ci pensano i più piccoli. Nel week-end appena messo alle spalle, infatti, sono arrivate ben quattro medaglie d’argento per le squadre del Frascati Scherma che hanno partecipato ai campionati italiani Gpg (vale a dire Under 14). A Lucca erano di scena gli sciabolatori: quasi perfetta la prova della squadra Ragazze/Allieve composta da Ludovica Lucarini, Amelia Giovannelli, Valeria Fondi e Giulia Nobiloni che si è fermata solo in finale contro Petrarca Padova impostasi col punteggio di 45-33.

Bello comunque il percorso delle ragazze tuscolane che in semifinale avevano eliminato le “cugine” della Ss Lazio Scherma Ariccia e in precedenza (ai quarti) l’altra squadra del Frascati Scherma composta da Giulia Chignoli, Sofia Giammarioli, Elena Sofia Furfaro e Chiara Luciani (quinta classificata alla fine). L’altra medaglia di argento della sciabola è arrivata per merito della squadra Maschietti/Giovanissimi formata da Andrea Roussier, Edoardo Reale, Matteo Miucci e Tiziano Tomassetti che, dopo un cammino senza “macchie” (e dopo aver eliminato i padroni di casa lucchesi in semifinale), hanno ceduto nell’ultimo atto contro la Ss Lazio Scherma Ariccia col punteggio di 36-22.

Frascati Scherma non sono stati da meno i ragazzini terribili del fioretto

A Roma (quartiere Eur) hanno portato a casa altre due medaglie d’argento: nei Ragazzi/Allievi, il terzetto
tuscolano formato da Joel Ciani, Mattia Raimondi e Gianmarco Gridelli è stato stoppato solo in finale dal
Raggetti Firenze dopo aver superato in semifinale il Cs Siracusa e ai quarti l’altra squadra tuscolana
composta da Simone Maria Mastrosanti, Flavio Iacuitti, Alessandro Tancredi Rocca Chiocci e Alessandro
Marchetti (che ha concluso all’ottavo posto). A un passo dall’oro la squadra di Ragazze/Allieve formata da
Alice De Belardini, Nicole Capodicasa, Beatrice Giorgio e Martina Conti, sconfitta per 45-44 al termine di
uno splendido assalto dalla Fides Livorno.

Come detto, non è stato un week-end memorabile per i grandi: nella prova di Coppa del Mondo tenutasi ad
Algeri il miglior piazzamento individuale lo ha ottenuto Camilla Mancini (11esima) e stavolta il “Dream
Team” (che comprendeva Valentina De Costanzo, Francesca Palumbo e la stessa Mancini oltre ad Alice
Volpi) è tornato sulla terra ed ha chiuso fuori dal podio, al quarto posto.
Infine è stato un week-end di divertimento alla palestra “Simoncelli”: il Frascati Scherma, infatti, ha
ospitato sabato il “Trofeo del sabato” e domenica la prova nazionale del trofeo “Lui lei”, entrambi tornei
amatoriali di spada. Nel primo caso si sono ritrovati circa 150 partecipanti tra maschi e donne, nel secondo
invece 46 coppie: il punto comune è stato il grande divertimento e la voglia di stare insieme praticando la
nobile disciplina della scherma.






Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*