Basket: riparte il viaggio della Nazionale Femminile verso l’EuroBasket





Riparte a febbraio il viaggio della Nazionale Femminile verso l’EuroBasket Women 2019: sabato 10 febbraio le Azzurre affrontano la Svezia a Boras (ore 15.30, diretta su SkySportHD), poi la sfida di Pavia contro la Macedonia in programma il 14 febbraio (PalaRavizza, ore 18.30, diretta SkySportHD).

Nelle prime due uscite l’Italia ha ottenuto un successo in Macedonia e poi è stata sconfitta dalla Croazia a San Martino di Lupari. Gli ultimi impegni dell’EuroBasket Women 2019 Qualifiers nel prossimo novembre, prima in Croazia e in casa con la Svezia.

Marco Crespi ha diramato la lista delle 16 giocatrici per le due partite di febbraio. In realtà le Azzurre saranno 17 perché al gruppo sarà aggregata anche Kathrin Ress, convalescente dopo l’infortunio al ginocchio e quindi indisponibile ma collante fondamentale in vista di due impegni così importanti. “Kathrin sara con noi. Una presenza di qualità importante fortemente voluta – ha spiegato coach Crespi – Ripartiamo. Obiettivo Svezia e Macedonia. Soprattutto obiettivo giocare per sfidare noi stessi. E avendo ascoltato le ragazze riesco proprio ad immaginarlo”.

Le Azzurre si ritrovano nella serata di domenica 4 febbraio e si alleneranno a Broni fino a giovedì sera: venerdì il trasferimento in Svezia, sabato la partita a Boras. Domenica il ritorno in Italia e il trasferimento a Pavia, dove mercoledì 14 febbraio la Nazionale Femminile affronterà la Macedonia.




Per informazioni relative ai biglietti di Italia-Macedonia, il numero da chiamare è 338.3196368 (fino a 10 anni gratis, posto unico 10 euro, ridotto 5 euro da 11 a 18 anni).

Le squadre già certe di giocare l’Europeo sono solo Serbia e Lettonia, ovvero i due Paesi ospitanti. In palio rimangono altri 14 posti: si qualificano le prime degli otto gironi e le sei migliori seconde.

Le convocate
Olbis Andre (’98, 1.86, A, Treofan Battipaglia)
Valeria Battisodo (’88, 1.74, P, Gesam Gas Lucca Le Mura)
Sabrina Cinili (’89, 1.91, A, Saces Mapei Napoli)
Chiara Consolini (’88, 1.85, G, Passalacqua Ragusa)
Martina Crippa (’89, 1.78, G/A, Gesam Lucca Le Mura)
Valeria De Pretto (’91, 1.85, A, Umana Reyer Venezia Mestre)
Caterina Dotto (’93, 1.70, G, Umana Reyer Venezia Mestre)
Francesca Dotto (’93, 1.70, P, Famila Basket Schio)
Elisa Ercoli (’95, 1.90, C, Geas Basket S.S. Giovanni)
Marcella Filippi (’85, 1.85, A, Fila San Martino di Lupari)
Alessandra Formica (’93, 1.89, C, Passalacqua Ragusa)
Gaia Gorini (’92, 1.81, P/G, Passalacqua Ragusa)
Raffaella Masciadri (’80, 1.85, A, Famila Schio)
Giuditta Nicolodi (’95, 1.85, Gesam Lucca Le Mura)
Kathrin Ress (’85, 1.92, C, Famila Basket Schio)
Giorgia Sottana (’88, 1.75, P, Fenerbahce Spor Kulübü, Turchia)
Cecilia Zandalasini (’96, 1.85, A, Famila Basket Schio)

Atlete a disposizione:
Debora Carangelo (’92, 1.69, P, Umana Reyer Venezia Mestre)
Giulia Ciavarella (’97, 1.83, G, La Molisana Campobasso)
Martina Fassina (’99, 1.83, A, Fila San Martino di Lupari)
Valentina Gatti (’88, 1.90, C, Pall. Femminile Broni 93)
Martina Kacerik (’96, 1.81, G, Umana Reyer Venezia Mestre)
Jasmine Keys (’97, 1.90, A, Fila San Martino di Lupari)
Elisa Penna (’95, 1.88, A, Wake Forest University)
Federica Tognalini (’91, 1.82, G, Gesam Lucca Le Mura)

Lo Staff
Responsabile SSNF: Gaetano Laguardia
Allenatore: Marco Crespi
Assistenti: Giovanni Lucchesi, Cinzia Zanotti
Video Analista: Gianluca Quarta
Preparatore Fisico: Matteo Panichi
Medico: Piergiuseppe Tettamanti
Ortopedico: Andrea Billi
Osteopata: Giampaolo Cau
Massofisioterapisti: Davide Pacor, Matteo Brunelli
Team Manager: Marco Gatta
Team Director: Monica Bastiani
Addetto ai Materiali: Francesco Forestan
Addetto Stampa: Giancarlo Migliola
Videomaker: Marco Cremonini

Il programma
4 Febbraio
Ore 18.00 Raduno c/o Hotel Don Carlo – S.S. 617 N. 37

5-8 Febbraio
Ore 9.00-12.00 Allenamento c/o Palaverde G.Brera
Ore 18.00-20.30 Allenamento

8 Febbraio
Ore 22.00 Trasferimento c/o Hotel Villa Malpensa – Via Don Andrea Sacconago – Vizzola Ticino

9 Febbraio
Ore 9.00 Trasferimento Aeroporto Malpensa
Ore 11.20 Volo Milano-Copenaghen
Ore 13.20 Volo Copenaghen-Goteborg
Ore 15.00 Arrivo e trasferimento c/o Hotel Quality Hotel Grand – Boras
Ore 16.30-18.00 Allenamento

10 Febbraio
Ore 10.00-11.00 Allenamento
Ore 15.30 Svezia-Italia

11 Febbraio
Ore 10.30 Trasferimento Aeroporto Goteborg
Ore 13.10 Volo Goteborg-Stoccolma
Ore 15.30 Volo Stoccolma-Milano Linate
Ore 18.25 Arrivo e trasferimento c/o Hotel Cascina Scova (Via Vallone 18, Pavia)

12 Febbraio
Ore 9.00-12.00 Allenamento c/o PalaRavizza
Ore 17.30-20.00 Allenamento

13 Febbraio
Ore 9.00-12.00 Allenamento
Ore 17.00-20.00 Allenamento

14 Febbraio
Ore 11.00-12.00 Allenamento
Ore 18.30 Italia-Macedonia
Fine Raduno

I tabellini delle prime partite
Macedonia-Italia 52-61
Macedonia: Stojanovska (0/1), Lazareska (0/4, 0/2), Adamovska ne, Petrushevska ne, Dimova ne, Janevska ne, Kmetovska 10 (4/15), Selcova ne, Givens 22 (7/11, 2/5), Shekjerovska ne, Mitrasinovik 14 (4/12, 1/3), Trajchevska 6 (2/6 da 3). Coach: Lazovski.
Italia: Gorini (0/1), Sottana 11 (5/11, 0/6), Zandalasini 8 (4/5, 0/6), Dotto 7 (2/6, 1/1), Masciadri, Formica 2 (1/2), De Pretto 2 (1/2), Crippa 7 (2/2, 1/5), Bestagno 2 (1/1), Cinili 12 (4/8, 1/2), Andre 10 (5/7), Kacerik ne. Coach: Crespi.

Italia-Croazia 71-83
Italia: Gorini ne, Sottana 25 (4/8, 3/6), Zandalasini 17 (3/10, 1/4), Dotto 7 (3/8, 0/1), Masciadri (0/1 da tre), Formica 4 (2/3, 0/1), De Pretto 8 (3/4), Crippa 5 (0/1, 1/1), Bestagno (0/1), Cinili 4 (2/3), Andre (0/2), Kacerik 1 (0/1 da tre). Coach: Crespi.
Croazia: Begic 2 (1/1, 0/1), Buzov (0/1), Sandric 22 (2/3, 3/5), Premasunac 8 (4/6, 0/1), Todoric (0/1) Rezan 35 (13/19), Miloglav ne, Dzankic (0/2, 0/1), Slonjsak (0/2, 0/1), Dojkic 16 (4/7, 2/5), Bura, Miletic (0/2, 0/1). Coach: Jelavic.

Il calendario del girone H
11 novembre 2017
Macedonia-Italia 52-61; Croazia-Svezia 54-57

15 novembre 2017
Italia-Croazia 71-83; Svezia-Macedonia 91-51

10 febbraio 2018
Svezia-Italia; Macedonia-Croazia

14 febbraio 2018
Italia-Macedonia; Svezia-Croazia

17 novembre 2018
Croazia-Italia; Macedonia-Svezia

21 novembre 2018
Italia-Svezia; Croazia-Macedonia

Classifica
Svezia 2-0; ITALIA, Croazia 1-1; Macedonia 0-2

Ufficio Stampa Fip



Alfredo Di Costanzo
Informazioni su Alfredo Di Costanzo 4759 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*