Futsal, Serie A2, Todis Lido di Ostia, Paolo Gastaldi: “Col Noicattaro brividi solo nel finale”


Futsal, Serie A2, Todis Lido di Ostia, con il Noicattaro brividi solo nel finale




Dopo il successo interno della settimana precedente in Coppa contro il Ciampino Anni Nuovi, il Todis Lido di Ostia Futsal torna a vincere anche in campionato. La formazione di mister Roberto Matranga ha superato (sempre in casa) per 5-4 i pugliesi della Virtus Noicattaro, scavalcati in questo modo al quarto posto in classifica. Un risultato molto importante, frutto delle reti nel primo tempo (terminato 4-1) a firma di Bacoli, Fred, Rosati e dell’ultimo arrivato Renoldi e nel secondo tempo di Cutrupi. «Nel complesso decisamente una buona prestazione – dice Paolo Gastaldi, presidente del club assieme a Sandro Mastrorosato – La squadra ha espresso un calcio a 5 di qualità fino al gol del 5-2, poi nel finale ha avuto un calo evidente e stavamo quasi per gettare alle ortiche una vittoria che è invece fondamentale in ottica play off. Ma siamo contenti del rendimento della squadra fino a questo punto della stagione».

Futsal, il Todis ancora in corsa per le Final Eight

Anche perché il Todis Lido di Ostia Futsal è ancora in corsa per accedere alla Final Eight di Coppa Italia. «Il
14 febbraio abbiamo la sfida in gara unica sul campo della schiacciasassi Augusta: sarà durissima, ma
proveremo a metterli in difficoltà come già successo in campionato. D’altronde come società abbiamo una
tradizione importante con le varie Coppe di categorie disputate negli anni: abbiamo vinto quella di serie D
e C2, poi in C1 siamo arrivati due volte alle finali e in serie B una volta su due stagioni. Insomma, fatta
eccezione per l’anno scorso, siamo stati sempre protagonisti alle fase finali e sarebbe stupendo poterci
riuscire anche al primo anno di serie A2». Sabato, però, sarà ancora sfida con il Ciampino Anni Nuovi per il
14esimo turno di campionato.

«Un’altra partita fondamentale nella nostra corsa ai play off». D’altronde il
Todis Lido di Ostia Futsal ha dimostrato di voler fare sul serio con gli innesti, a stagione in corso, di
Gattarelli e Renoldi, andato a bersaglio sabato scorso. «Ha avuto poco tempo per allenarsi con la squadra
eppure sembra già abbastanza integrato» commenta in chiusura Gastaldi.






Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*